3 Modi spaventosi I compiti a casa stanno danneggiando la salute della tua famiglia

3 Modi spaventosi I compiti a casa stanno danneggiando la salute della tua famiglia
Impatto sulla salute dei bambini

Mentre i miei figli sono invecchiati, abbiamo lentamente immerso i nostri piedi nella piscina che non finisce mai di fare i compiti: per la maggior parte, sono stato piacevolmente sorpreso dal modo in cui la scuola dei nostri figli ha gestito i compiti: finora non c'è stata una quantità schiacciante, permettendo ai miei figli di tornare a casa da scuola e decomprimere e suonare correttamente.

La nostra esperienza, tuttavia, non sembra essere la Due anni fa, uno studio sull'American Journal of Family Therapy ha rilevato che la maggior parte dei bambini, anche negli anni della scuola elementare, sta ricevendo troppi compiti a casa.

Le raccomandazioni stabilito dallo stato della National Education Association che un bambino dovrebbe avere (in teoria) 10 minuti di compiti a casa per ogni grado, quindi un bambino in prima elementare potrebbe per ottenere 10 minuti di compiti, un bambino in seconda elementare, 20 minuti e così via.

La maggior parte dei bambini negli Stati Uniti, tuttavia, sta ottenendo molto di più. E la verità sconvolgente è che quando si tratta di compiti a casa, troppo potrebbe nuocere alla salute di tuo figlio. Ecco alcuni dei modi in cui i compiti potrebbero influenzare la salute dei tuoi figli e della tua famiglia.

1. I compiti a casa possono essere collegati all'aumento di peso

Quando i bambini tornano a casa per sistemarsi immediatamente al tavolo per fare i compiti, indovina cosa non stanno facendo? Essere attivo.

Uno studio ha rilevato che alcuni bambini che hanno riferito di avere 30 minuti o più di compiti a casa ogni sera hanno riferito anche dei livelli di "stress elevato". "I ragazzi di questo studio che hanno riportato livelli più elevati di stress erano più sovrappeso rispetto a quelli che hanno riportato livelli più bassi di stress. Questo stress, secondo i ricercatori, potrebbe causare cambiamenti ormonali che contribuiscono all'aumento di peso. Gli ormoni rilasciati quando il corpo è stressato o il sonno privato contribuiscono all'aumento di peso perché il corpo pensa che sia in pericolo. Quindi cerca di preservare la sua fonte di energia immagazzinando grasso. Gli alti livelli di stress associati a troppi compiti a casa, insieme alla naturale diminuzione dell'attività fisica, potrebbero contribuire alla crescente epidemia di obesità nella gioventù della nostra nazione.

2. I compiti a casa possono causare problemi fisici

La nostra salute mentale e la salute fisica sono collegate, quindi non puoi averne una senza l'altra. Uno studio condotto a Stanford ha rilevato che i compiti eccessivi negli adolescenti (a volte più di tre ore al giorno!) Erano legati a problemi di salute fisica e ad alti livelli di stress e di sonno interrotto. È un circolo vizioso.

L'American Psychological Association spiega che un eccesso di compiti a casa che causa la privazione del sonno è legato a una miriade di esiti di salute spaventosi, tra cui:

  • aumento dei casi di abuso di sostanze
  • incidenti automobilistici
  • depressione
  • suicidio
  • difese del sistema immunitario abbassate

3. I compiti a casa riguardano l'intera famiglia

Come probabilmente già sai, i compiti per il tuo bambino possono stressare l'intera famiglia.Gli studi dimostrano che più i bambini fanno i compiti a casa, più i genitori stressanti e gli operatori sanitari tendono a sperimentare. E la spirale discendente continua. Questo, a sua volta, tende a sottolineare anche il resto della famiglia. Lo so quando cerco di cucinare la cena, preparare il pranzo per il giorno successivo e andare in lavanderia, così mia figlia ha la sua coperta preferita per dormire con quella notte, è incredibilmente stressante cercare di sedersi e concentrarsi abbastanza per capire matematica di terzo grado. (E sì, lo ammetto, è confuso, OK?)

Lo stesso studio ha anche scoperto che i compiti possono essere stressanti per i genitori che (come me) possono dubitare delle loro capacità di aiutare effettivamente i loro figli in determinate aree tematiche. Quindi, se hai difficoltà con la matematica da bambino, aiutare i tuoi figli a fare i compiti di matematica non sarà il momento più stellare di un genitore. Ha senso solo Sfortunatamente, questo può causare più stress per te e tuo figlio.

Consigli utili per i compiti

Ancora una volta, gli studi dimostrano che i compiti in eccesso non sono efficaci per migliorare le prestazioni scolastiche. Inoltre, è collegato a molti altri effetti negativi sulla salute, tra cui lo stress, l'aumento di peso e le scarse prestazioni cognitive. Se stai lottando con una scuola che dà un alto carico di compiti ai tuoi figli, ecco alcuni suggerimenti utili:

  • Coinvolti nell'associazione dei genitori a scuola.
  • Stabilire un incontro con il preside per discutere le politiche sui compiti a casa della scuola.
  • Se non riesci a cambiare la quantità di compiti che i bambini ricevono, rivaluta il tuo calendario familiare per vedere se c'è spazio per spostare le attività. Il tuo bambino in età elementare ha davvero bisogno di quelle lezioni di calcio? Potresti delegare altri compiti?

La linea di fondo è che mettere al primo posto la tua famiglia può essere utile per molte ragioni, inclusa la tua salute.

Q:

Quante attività fisiche dovrebbero i bambini mirare a ottenere dopo la scuola se sono stati seduti per gran parte della giornata?

A:

I bambini di età pari o superiore a 6 anni dovrebbero avere almeno un'ora di attività fisica intensa al giorno. Il modo migliore per ottenerlo è attraverso il gioco attivo. Gli sport organizzati e le attività programmate possono essere un modo semplice per raggiungere questo obiettivo. Ma un gioco non programmato, basato su un bambino, può essere anche migliore, poiché utilizza più immaginazione e potrebbe essere meno stressante se il bambino è già stato sovraffollato. Nella tua ricerca di ritagliarsi un tempo sufficiente per i compiti, cerca di ridurre il tempo dello schermo mentre fai del gioco attivo e del sonno adeguato una priorità.

Karen Gill, i MDAnswers rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.