Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
La Top 10 di amanda su Traveling Adventures with Diabetes

L'estate è sempre un tempo di viaggio impegnativo, e senza Dicendo che noi PWD abbiamo molto da tenere a mente w henever abbiamo raggiunto la strada ...

Al momento, tutta la nostra squadra è in movimento. Mike e sua moglie si stanno recando a Orlando per la conferenza annuale CWD Friends For Life, sia per coprire la conferenza che per godersi un periodo di vacanza al Disney Resort per la prima volta da quando si sono sposati nel 2005. E la mia famiglia e io siamo attualmente in Germania, per il viaggio annuale facciamo ogni estate per visitare familiari e amici.

La nostra ultima aggiunta Amanda è appena tornata a casa negli Stati Uniti e desidera condividere alcune considerazioni personali su come è stato viaggiare con il diabete ...

Speciale per 'Miniera > di Amanda Cedrone Tra la fine della scuola di specializzazione (!) e un nuovo tirocinio iniziale, ho avuto la fortuna di trascorrere un paio di settimane di ferie di recente. I miei viaggi lontano da New York mi portarono in North Carolina per una settimana e poi attraverso il confine in Messico per il matrimonio di mio cugino (doppio woot!).

Tra piccole vacanze come queste nel corso degli anni e due viaggi di studio all'estero in Europa, mi piace pensare di aver viaggiato come diabetico abbastanza bene sotto controllo.

Naturalmente, non appena sei abbastanza coraggioso, pensa che non sei l'"esperto" che potresti aver pensato di essere. Gli snafus di viaggio sono qualcosa che il team

'Mine ha scritto molte volte nel corso degli anni, come questa storia e un numero di altri.

A volte, si esauriscono le scorte o la glicemia ad azione rapida e potrebbe essere necessario trovare un altro che possa aiutare: che si tratti di un collega PWD in una conferenza o di una persona che hai incontrato "allo stato brado" o addirittura estranei su un aereo o treno che possono avere caramelle tanto necessarie al momento giusto. A volte, queste connessioni rapide possono essere salvavita!

Sono un fan delle Top 10 list, quindi ho preso quella strada (puning itinerante!) Come modo per rinviare le mie recenti esperienze di viaggio. Amy in effetti ha scritto la sua lista dei Top 10 alcuni anni fa, parlando di ciò per cui non si è preparata. Ecco il mio modo di viaggiare con il diabete. Spero che tutti voi possiate imparare qualcosa dalle mie avventure, ma per favore: cercate di non ridere troppo con me. (

Prova, non è vero? )

Forse sono solo sfortunato, ma la legge di Murphy sembra sempre in vigore quando sono in vacanza. In realtà, si legge qualcosa del tipo:
  1. "Tutto ciò che può andare storto, andrà male

    in vacanza ." Circa il 99. 9% di tutti i malfunzionamenti della pompa che abbia mai avuto durante le vacanze. Errore pulsante? Sì. Impossibile preparare il set di infusione? Naturalmente! Pompaggio che si rompe, immerso nell'acqua e non risponde?Scommetto! Come tale, mi assicuro sempre di imballare un sacco di siringhe e insulina ad azione prolungata, come Lantus, per l'intera vacanza - e poi alcuni. Inoltre, non è una cattiva idea prendere nota dell'indirizzo in cui ti fermi quando arrivi, nel caso ti serva una pompa sostitutiva inviata lì. Questo mi porta al secondo punto: sono una specie di gal di caso peggiore. Cosa intendo con questo? Ti darò un esempio. Prima di partire per il Messico, ho iniziato a pensare a me stesso, cosa succede se c'è un incidente internazionale e sono bloccato al resort per un periodo prolungato? Un po 'pazzo? Probabilmente. Ma questo significa che ho sempre il triplo della quantità di materiale medico che ho effettivamente bisogno per il periodo di tempo in cui vado via, per ogni evenienza. (Nella mia difesa, ho incontrato una ragazza che lavora alla JDRF di New York mentre ero alla conferenza SWD poche settimane fa che porta sempre insulina extra, serbatoi completi e penne per insulina sulla sua persona in ogni momento nel caso rimanga bloccata in la metropolitana per giorni e giorni. Ehi, potrebbe succedere!)
  2. Sul tema dell'imballaggio - Rido sempre delle persone, anche non diabetiche, che si preoccupano di aver dimenticato di mettere in valigia qualcosa. Il mio mantra è sempre stato che finché ho le mie forniture mediche, nient'altro conta davvero. Un paio di scarpe in più non sarà una questione di vita o di morte, vero? E mentre non mi sono mai mancate le forniture mediche mentre ero via, io
  3. ho dimenticato di portare abbastanza intimo una volta o due. Quindi, mentre sostengo la mia affermazione che le forniture mediche sono le uniche cose di cui ho veramente bisogno, la biancheria intima extra è probabilmente un secondo vicino. Andare in vacanza non significa che si possa prendere una vacanza dal diabete, anche se sembra meraviglioso, vero? Ci sono stati alcuni casi in vacanza dove non ho fatto il bolo per le cose che sto mangiando e bevendo fino a qualche ora più tardi, o non ho controllato il mio zucchero nel sangue per un giorno intero, o ho mangiato la pasta a tarda notte e mi aspettavo non influenzarmi. Meno male che non vado in vacanza molto spesso, eh? Non so perché la vacanza mi fa andare temporaneamente fuori di testa - forse perché desidero che la vacanza significhi sfuggire a
  4. tutti i miei problemi quotidiani e lo stress. Uh, ero al bar della piscina e la mia pompa era al sicuro e asciutta sulla mia sedia, ma allo stesso tempo troppo lontana per preoccuparmene - o stavo semplicemente facendo la faccia. Fai la tua scelta. Qualunque sia la ragione, tutte queste sono state decisioni terribili e mi hanno fatto sentire terribile mentre ero in vacanza. Fidati di me su questo: prendi i cinque minuti ogni ora per controllare la glicemia, il bolo prima del mangi quel dolce dolce, e forse trattieni la pasta a tarda notte. Prometto che non rovinerà la tua vacanza. Quando si cambiano i fusi orari, ricordarsi di regolare l'ora sulla pompa e sul misuratore. Altrimenti la prossima volta che vedrai il tuo endocrinologo finirai manualmente cercando di abbinare letture e boli a orari e pasti, che, prendendomi da parte mia, è praticamente impossibile.
  5. Ovunque tu vada, chiunque tu vada, assicurati che ci sia qualcuno lì che sa che hai il diabete e - almeno in una certa misura - capisci cosa significa.Come ho detto prima, ho fatto alcuni viaggi all'estero per studiare in Europa. Entrambe le esperienze sono state meravigliose, ma significavano anche che ero lontano dal mio sistema di supporto. Anche se fortunatamente non ho mai avuto bisogno del loro aiuto, spiegando brevemente ai miei compagni di stanza che cos'è il diabete, le possibili situazioni che potrebbero sorgere e come potrebbero essere d'aiuto, era essenziale e mi faceva sentire più a mio agio.
  6. Avere qualcosa a portata di mano per trattare gli zuccheri nel sangue bassi. Anche se questo è sempre vero, che tu sia in vacanza o no, è particolarmente importante quando viaggi. Ci sono momenti in cui ho esaurito le schede di glucosio nella mia borsa e non si ricarica per qualche giorno perché so di avere un facile accesso al succo a casa e al lavoro. Ma quando ci si trova in un luogo non familiare, come una casa di un parente o di un parente, non si può essere sicuri di riuscire a trovare qualcosa di appropriato abbastanza rapidamente. Quindi fai scorta del tuo prodotto glucosio preferito perché vaghi per le sale di un resort a 2 a. m. cercare una macchina per soda mentre si soffre di ipoglicemia non è divertente.
  7. Quando sei lontano da casa e probabilmente non stai preparando i tuoi pasti, può rendere il tuo zucchero nel sangue piuttosto stravagante. Sono un po 'un
  8. maniaco del controllo - uno dei motivi per cui mi piace cucinare tutti i miei pasti è perché conosco ogni ingrediente che va in qualsiasi piatto che faccio, e quindi l'esatta quantità di carboidrati Sto consumando. Non è sempre possibile quando stai mangiando fuori o quando hai un cuoco parente per te. Io faccio il mio miglior scatto, ma ci sono sempre alcuni pasti che ho sopra o sottovalutato, con un glicemia estremamente alto o basso. Non fraintendermi, voglio godermi l'esperienza culinaria, ma cerco di limitarmi a un pasto fuori dal comune al giorno. Aiuta con i miei zuccheri nel sangue e mi impedisce anche di ingrassare durante le vacanze. La maggior parte dei ristoranti ha insalate e fiocchi d'avena che mi permettono di restare fedele al mio reggimento quotidiano, e porto sempre cose come barrette di cereali, frutta e fiocchi d'avena confezionati singolarmente che posso mangiare - e che hanno etichette nutrizionali - se peggio peggiora.
    Ne abbiamo discusso qui al
  9. 'Mine prima quindi non entrerò nei dettagli, ma mi piace davvero usare il sistema Frio per trasportare e proteggere la mia insulina. È semplicemente così semplice e conveniente. Come ho detto prima, non è bene ignorare completamente il diabete mentre si è in vacanza. Detto questo, cerco di non picchiarmi troppo se ho una cattiva lettura qua e là - tornerai presto alla stessa vecchia routine. Rilassati e divertiti.
  10. Quindi, ci sono i miei Top 10 per viaggiare con il diabete. Sembro un principiante? Sii sincero: hai già riso di me? So che sei ...

Nel complesso, la mia vacanza è stata fantastica e sono felice di aver avuto le esperienze, anche con il diabete lungo il viaggio!

Quali suggerimenti hai per viaggiare con il diabete? Fai qualcosa di diverso? Hai delle storie particolarmente memorabili che vorresti condividere?

Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine.Per maggiori dettagli clicca qui. responsabilità

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.