Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Diabete Devices and Technology: aggiornamento a metà 2015

Siamo ormai a buon punto nella seconda metà dell'anno, e con molte aziende diabetiche che mantengono le richieste di guadagni trimestrali per aggiornare gli investitori, molti di noi si chiedono: quali sono le prospettive nella tecnologia del diabete, prima di quest'anno finisce?

Risposta breve: un po ', se sai cosa stai cercando.

Abbiamo ascoltato molte di queste teleconferenze del settore D per aggiornamenti su ciò che è in fase di sviluppo e su ciò che è nelle mani dei regolatori.

Proprio ieri, abbiamo appreso che l'ente di standard tecnici globali IEEE ha adottato un nuovo standard per la comunicazione aperta e l'interoperabilità tra misuratori di glucosio. Questa è una grande notizia, dato che la nostra Diabetes Community ci sta spingendo da anni. La speranza è che i produttori di dispositivi inizieranno immediatamente a tessere questo insieme di requisiti nella progettazione del loro prodotto.

Ecco uno sguardo a cos'altro c'è ora sul nostro radar per gli ultimi mesi del 2015 e nel 2016:

Cura del diabete in tandem

Di recente sono arrivate grandi notizie con un accordo di sviluppo tra Tandem Diabetes e il produttore di CGM Dexcom, annunciando che le due società di San Diego avrebbero lavorato per l'integrazione futura della next-gen t: pompa per insulina sottile e sensori Dexcom G5 e G6, che eliminano la necessità di un ricevitore CGM separato.

Quell'annuncio è arrivato il 30 luglio, poche ore prima che Tandem Diabetes tenesse la sua seconda campagna di guadagni per il secondo trimestre riportando le sue ultime finanze e parlasse anche dei suoi futuri piani tecnologici. Quello che abbiamo imparato su questa chiamata - e nelle domande di follow-up rivolte ai dirigenti di Tandem - è che il dispositivo integrato di nuova generazione richiederà un po 'di tempo per materializzarsi.

Questo è principalmente dovuto al fatto che l'attuale (originale) t: slim tech non contiene il chip Bluetooth necessario per comunicare con i sensori G5 e G6. Quindi Tandem dovrà presentare un design completamente nuovo.

Tandem sta legando tutto questo con il suo cosiddetto Project Odyssey, a quanto pare - il loro nome interno per il programma basato sul web che permetterà ai clienti di accedere ad aggiornamenti incrementali a t: software sottile e alla fine servirà anche come canale anche per ordinare aggiornamenti hardware.

La società prevede di presentare i componenti iniziali di Project Odyssey alla FDA entro la fine del 2015. Tandem sta anche lavorando per sviluppare protocolli e parametri di studio clinico per la sua tecnologia di prossima generazione, e parlerà più con i regolatori entro l'anno fine su come dovrebbe svolgersi quel processo investigativo.

Naturalmente, stiamo ancora aspettando la pompa CGM integrata nota come il sottile G4 che la società ha presentato alla FDA nel luglio 2014. L'approvazione potrebbe arrivare in qualsiasi momento e Tandem dice che può iniziare a spedire la combinazione dispositivo entro 60 giorni dall'ottenimento della luce verde dell'agenzia.

Tuttavia, dobbiamo interrogarci sulla capacità di questa giovane azienda di sopravvivere a lungo raggio. Tramite Diabetic Investor circolano voci sul fatto che la Medtronic possa avere interesse ad acquisire questa società di pompe touchscreen, ma ovviamente nessuna delle due società commenterà tale ipotesi.

Le voci a parte, Tandem ha molto in corso al momento ed è eccitante da guardare.

Dexcom

Molti sono desiderosi di entrare nella prossima generazione di CGM con Dexcom, dopo che la società si è presentata all'inizio dell'anno per il suo smartphone G5 diretto che eliminerà la necessità di un ricevitore separato.

L'approvazione della FDA potrebbe benissimo avvenire entro la fine del 2015, secondo le dichiarazioni del CEO di Dexcom, Kevin Sayer, durante l'annuncio di guadagni del secondo trimestre della società di mercoledì.

Un mock-up G5 mostrato al Consumer Electronics Show nel gennaio 2015

Dexcom dice che prevede di avere quel G5 disponibile per bambini e adulti allo stesso tempo - diverso dalle generazioni precedenti, dove la designazione pediatrica è arrivata dopo . Bello!

I leader di Dexcom dicono anche che si stanno muovendo rapidamente sul sensore G6 di prossima generazione, che consentirà un'usura prolungata di probabili 10 giorni e un maggiore blocco delle interferenze per una maggiore precisione e una minore necessità di calibrazione! Dexcom sta pianificando lo studio pilota preliminare su tale argomento entro la fine del 2015, con una prevista registrazione della FDA nei primi mesi del 2016. Ciò potrebbe significare un lancio entro il 2017. Wow!

Nel campo della condivisione dei dati, Dexcom ha fatto scalpore all'inizio dell'anno con la sua soluzione SHARE Direct. Ovviamente, la compagnia aveva acquisito la piattaforma SweetSpot basata su cloud nel 2012 e ieri i loro dirigenti hanno detto che possiamo finalmente aspettarci di vedere quella piattaforma software aggiornata lanciata entro la fine del 2015 (praticamente a tempo con il kickoff G5, supponiamo).

Attualmente, le loro soluzioni consentono agli utenti di condividere e seguire i dati CGM sui dispositivi iOS e, a partire da giugno, seguire anche i dati CGM di altre persone su dispositivi Android, ma non è possibile condividerli con un dispositivo Apple. La società ci dice che stanno resistendo con l'accesso completo a Droid poiché G5 è così vicino all'approvazione, che porterà comunque dei cambiamenti.

Durante la chiamata di ieri, abbiamo anche sentito Dexcom dire che il suo avanzato gasdotto R & D continua a lavorare su un nuovo dispositivo di inserimento, ricevitore migliorato e trasmettitori migliori, oltre a lavorare sulla richiesta di dosaggio che mostrerebbe i dati CGM dal G4 è abbastanza buono per sostituire i polpastrelli. Ciò aprirebbe la porta a un accesso e una copertura ampliati, in particolare da Medicare, e la leadership di Dexcom si aspetta che la richiesta di rimborso si verifichi nel 2016.

Puoi anche ascoltare la chiamata di guadagni di Dexcom e dare un'occhiata al nostro live-tweeting da @DiabetesMine su Twitter. O per ulteriori approfondimenti, vedi la nostra intervista di marzo con i leader di Dexcom, l'attuale CEO Kevin Sayer e l'ex CEO Terry Gregg.

Un sacco di novità da Dexcom ancora quest'anno e nel 2016!

Diabete Medtronic

La prima metà del 2015 è stata grande per Medtronic, con enormi balzi in avanti sulla condivisione dei dati e una partnership con Samsung che produrrà alcune entusiasmanti nuove tecnologie lungo la strada.

La soluzione di condivisione dati mobile proprietaria di Medtronic si chiama Minimed Connect e sarà disponibile in autunno. Puoi iscriverti subito per prenotare questo strumento, un uploader che puoi facilmente portare in tasca o su un portachiavi, che quindi trasmette i dati via Bluetooth nel cloud in cui si collega al software CareLink di MedT e si collegherà con Glooko, grazie alla partnership annunciata a giugno.

Il sistema hardware costa $ 199 e l'app è gratuita (solo iOS per ora, ma Android è in lavorazione).

Siamo ancora in attesa di parole (a lungo attese) sul sistema combo CGM della pompa 530G di Medtronic che viene approvato per i bambini, che non sembra muoversi molto velocemente ... il che è un po 'strano. La 530G è stata lanciata negli Stati Uniti alla fine del 2013, con l'attesissima funzione "Threshold Suspend" che sospende automaticamente l'insulina se gli zuccheri nel sangue degli utenti sono troppo bassi. È stato disponibile oltreoceano per diversi anni.

Siamo entusiasti di saperne di più sul nuovo minimato 640G, un sistema che non solo sospenderebbe l'insulina ma userebbe il futuro sensore CGM di Enlite 3 per prevedere quando stai andando in Low e tagliare l'insulina prima raggiungi quel punto. Ma la Medtronic sembra eccessivamente ottimista riguardo alla sua presentazione entro la fine dell'anno e persino all'approvazione entro la metà del 2016; vedremo con quale rapidità tutto si muoverà, specialmente da quando è ancora in corso la sperimentazione clinica.

JnJ Animas

Notizie entusiasmanti sono arrivate questa settimana su Animas (di proprietà di JnJ Diabetes) in partnership con Tidepool senza scopo di lucro, che sta creando una piattaforma aperta per i dati sul diabete. Animas diventa il sesto produttore di dispositivi principale per aprire i propri dati a tale scopo.

A parte questo, la divisione per il diabete JnJ sembra essersi fermata al momento, in seguito al lancio di Animas Vibe all'inizio di quest'anno.

Ma guardando avanti, sentiamo che potrebbe esserci finalmente un movimento sul cerotto Calibra Finesse che JnJ ha acquistato alcuni anni fa, quando aveva già l'approvazione della FDA! Ma il dispositivo è stato nascosto dietro le quinte di JnJ da allora.

La Finesse è una "pompa patch" in plastica sottile, indossata sulla pelle per un massimo di 3 giorni, contenente fino a 200 unità di insulina ad azione rapida per uso esclusivo del bolo (con incrementi di 2 unità). Gli utenti possono semplicemente premere i pulsanti sulla patch stessa senza alcun controller portatile o dispositivi separati necessari per controllarlo.

Questo è simile alla pompa Valeritas V-Go rivolta agli utenti di tipo 2, e quelli che necessitano di insulina basale dovranno comunque usare una penna per l'insulina o aghi a tale scopo.

Abbiamo sentito alcuni rumori non confermati alle sessioni scientifiche di ADA che questo potrebbe essere il nostro modo nel 2016, e nella richiesta di guadagni del 23 luglio, i dirigenti aziendali hanno confermato che questo è il piano.

OmniPod

di Insulet Durante il grande meeting ADA di giugno, abbiamo avuto un primo assaggio del nuovo OmniPod PDM (Personal Diabetes Manager) che Insulet sta sviluppando. Come riportato, il design è iPhone-ish, e i grandi aggiornamenti sono:

  • touchscreen a colori con navigazione a scorrimento super facile
  • una schermata iniziale che è "action-oriented" con solo tre barre di comando principali
  • IOB (insulina a bordo) visualizzato nella schermata di blocco
  • contiene il database Carb di Calorie King, con un'infinità di informazioni sui cibi comuni confezionati e al ristorante
  • consente periodi basali temporali dello 0% (che dicono essere grandi per uso pediatrico)
  • c'è persino un'illustrazione di un corpo sul PDM con marcature per aiutarti a tracciare i tuoi siti di infusione, per una buona rotazione
  • è abilitato per Bluetooth LE, consentendo la condivisione dei dati con Dexcom e con i partner di app e software

Word Ha detto che Insulet spera di presentare questo ai regolatori entro la fine di quest'anno, ma questo rimane da vedere.Il management di Insulet sta subendo molti cambiamenti e ora potrebbero esserci delle domande sulle finanze della società dopo che la chiamata di utili del 30 luglio originariamente programmata è stata posticipata a una data di TBD. Insulet ora ha 10 anni e circolano voci che l'azienda stia cercando un acquirente, ma anche questo rimane il TBD.

Abbott Diabetes Care

Speriamo di ricevere presto conferma ufficiale da Abbott Diabetes Care su ciò che molti di noi già credono: che il sistema FreeStyle Libre Flash Glucose Monitoring (FGM) arriverà negli Stati Uniti tempo presto.

Questa è una nuova generazione di monitor per il glucosio, in quanto l'utente indossa una patch di un quarto di dollaro e scansiona semplicemente un dispositivo portatile su quel sensore per ottenere una lettura di zucchero nel sangue "al momento". Gli utenti possono eseguire la scansione il più spesso o il meno possibile, senza la necessità di eseguire un test del polpastrello per confermare il risultato. La Libre è presente sul mercato oltreoceano già da un anno.

I principali indizi che sta arrivando qui sono la sperimentazione clinica conclusasi nel marzo 2015 e una più recente registrazione della FDA sulla versione professionale di Libre. Speriamo che vedremo Abbott passare alla deposizione della FDA del sistema rivolto ai pazienti entro la fine dell'anno.

(vedi anche: alcune foto di grande realismo e del mondo reale di Libre dai nostri amici di diaTribe)

Roche e altro

C'è anche l'introduzione Roche Accident Diabetes Care di Accu-Chek che abbiamo trattato in precedenza in l'anno, ma al di là di questo non siamo a conoscenza di qualcosa di immediato proveniente da Roche. Non stiamo trattenendo il respiro per le notizie della pompa Accu-Chek Insight già disponibile all'estero o della famigerata pompa per cerotti Solo acquistata da Roche nel 2010 ma che non si è mai concretizzata in nulla.

Nel frattempo, nel settore della tecnologia e dei dati sul diabete, c'è ancora molto da fare tra i piccoli attori innovativi: nuove app, misuratori di glucosio, dispositivi futuri e generazioni a ciclo chiuso più intelligenti che cambieranno il gioco in D-care . L'innovazione è al momento in corso, a quanto pare.

Conosci qualcosa di grande che ci è mancato? O che stai particolarmente aspettando? Si prega di condividere ...

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.