Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Aggiornamenti dell'investitore sulla tecnologia per il diabete per la primavera 2017

Per aiutarti a tenervi aggiornati su ciò che è nuovo e caldo nella tecnologia del diabete, continuiamo a seguire le "chiamate di guadagno" trimestrali del settore - sessioni di webcast progettate per aggiornare gli investitori sulle pipeline dei prodotti e sulle proiezioni aziendali.

Verso la metà del 2017, le ultime chiamate che abbiamo ascoltato non hanno fornito grandi momenti " Oh Boy!" , ma piuttosto molto promettenti " aspetta e vedi < "su contenuti entusiasmanti nella tramoggia della nostra D-Community - da utili aggiornamenti incrementali, a dispositivi di nuova generazione e accesso esteso a questo tipo di tecnologia.

In queste recenti chiamate, un enorme elefante nella stanza, per così dire, sono stati i grandi giocatori legacy e quanto è tanto in flusso in questo momento - dai piani di Medtronic con il suo circuito ibrido 670G a circuito chiuso quest'anno sono stati lanciati gradualmente e il CGM stand-alone che stanno sviluppando, e quanto velocemente il sistema Abbott FreeStyle Libre Flash Glucose Monitoring (FGM) potrebbe ottenere l'approvazione della FDA quest'anno, per l'incerto futuro della tecnologia per il diabete di Roche e JnJ.

Ecco una panoramica di ciò che abbiamo appreso nelle recenti chiamate di guadagni da Dexcom, Insulet e Tandem Diabetes Care:

Dexcom

La società della California CGM ha tenuto il suo primo trimestre il 2 maggio. Una trascrizione completa è disponibile a

Alla ricerca di Alpha , almeno per il momento. Ricevitore touchscreen approvato!

La più grande notizia è che l'8 marzo la FDA ha approvato il nuovo ricevitore touchscreen di nuova generazione di Dexcom, a soli nove mesi dalla presentazione. Durante la chiamata, Dexcom ha detto che prevede di lanciare "più tardi quest'anno", timeline TBD. La velocità con cui il lancio avverrà è indovinata da chiunque, ma pensiamo che vedremo almeno questo nuovo ricevitore in mostra alla grande conferenza ADA Scientific Sessions che inizierà il 9 giugno.

Abbiamo richiesto le foto di questo nuovo dispositivo, ma non le abbiamo ancora ricevute. Abbiamo individuato questa immagine dai documenti archiviati con la FCC l'anno scorso, per darci almeno un'idea di come potrebbe essere: un orientamento diverso che somiglia più a uno smartphone rispetto al ricevitore orizzontale iPod-ish esistente con pulsante di scorrimento rotondo ruota.

Il portavoce di Dexcom, Steve Pacelli, afferma: "è più resistente e ha un touchscreen a colori, altrimenti sembra l'app per telefoni cellulari G5". Dice anche che questo nuovo ricevitore risolve i problemi di allerta acustici che i ricevitori del passato sono stati afflitti da. Se questo funzionerà sia con G5 che con il futuro G6 che sarà probabilmente presentato alla FDA entro la fine di settembre 2017, Pacelli ci dice che funzionerà con entrambe le generazioni di CGM ma non è ancora noto come gli aggiornamenti del firmware del nuovo ricevitore tra il G5 e G6 saranno gestiti.Avrà inoltre una garanzia di un anno per i pagatori commerciali e una garanzia di 3 anni per Medicare.

Copertura Medicare:

Una grossa fetta della chiamata si è concentrata sui Centri per Medicare e Medicaid Services (CMS), che è in grado di coprire il sistema Dexcom G5 e questi dettagli finali sono stati elaborati. Dexcom ammette che c'è un po 'di confusione e ritardo in base alla mancanza di una decisione di copertura nazionale da parte di CMS, e molti distributori sono in una modalità di attesa in questo momento, ma interazioni regolari stanno accadendo e l'azienda spera che tutto possa essere finalizzato e chiarito presto. No Android Yet ...

Stiamo ancora aspettando il caos da app per dispositivi Android ancora in sospeso davanti alla FDA, così come il nuovo sistema di inserimento a un tasto e il trasmettitore G5x che sarà il 50% più piccolo dell'attuale Trasmettitore G5. Pacelli ha dichiarato che la revisione della FDA di quelli si sta spostando più lentamente di quanto inizialmente previsto e, a seconda dei tempi, l'azienda potrebbe decidere di non lanciare nemmeno il nuovo trasmettitore G5x per rilasciarlo in tandem con la piattaforma G6 prevista per il 2018.

Next-Gen G6:

Come abbiamo detto prima, il G6 sarà un vero balzo in avanti nella tecnologia CGM, con 10 giorni di usura invece degli attuali 7 giorni, solo uno necessaria una calibrazione giornaliera invece di due e una maggiore precisione e affidabilità. Dexcom prevede di archiviarlo entro la fine del terzo trimestre 2017 e prevede un lancio nel 2018. Abbiamo chiesto informazioni sulle sessioni scientifiche di ADA proprio dietro l'angolo, ma ci è stato detto di non aspettarci di presentare nuovi dati innovativi su questo modello.

Verily Collaboration:

Dexcom sta anche continuando il suo lavoro sulla tecnologia di prima generazione con Verily (precedentemente Google Life Sciences) che sarà una versione miniaturizzata, a grandezza dimezzata, di un sensore CGM che non richiede calibrazione Poiché si basa sul G6 pianificato per il lancio nella prima metà del 2018 (a seconda della revisione normativa), Dexcom spera di essere commercializzato alla fine del 2018. La seconda generazione, denominata "piccolo sensore bandaid", sarà la Prodotto previsto per la casa di due aziende, pianificato per il 2020 o il 2021.

Il futuro di Dexcom?

Oh, e nel caso ti stavi chiedendo se Dexcom ha fatto shopping per possibilmente acquisire una società di pompe come gli animas assediati, Roche o Tandem ha partnership con ... No. Questa battuta di Pacelli sulla flat call del guadagno lo nega: "No, non stiamo cercando di comprare una compagnia di pompaggio ... Potresti vederci diventare un po 'più coinvolti con uno o più dei nostri partner se qualcuno di sembrano cadere, ma in questo momento continueremo con la nostra strategia di partnership, sia sul lato pompa che su penne interconnesse e altre piattaforme software, quindi non sono interessato all'acquisto di una pompa. " >

Insulet

La recente chiamata del primo trimestre della società OmniPod a Boston, con sede a Boston, non ha portato molte novità al tavolo. Per confrontare, vedere l'aggiornamento a metà 2016 e gli aggiornamenti per l'intero anno 2016 segnalati un paio di mesi fa.Fondamentalmente hanno ripetuto:

OmniPod DASH:

Come riportato lo scorso autunno, la grande novità è lo sviluppo di Insulet della sua nuova piattaforma OmniPod DASH di prossima generazione che avrà un nuovo PDM touchscreen e Pod abilitato Bluetooth. Questo non è ancora stato presentato alla FDA, ma si aspettano di farlo prima o poi entro questo autunno. Insulet è stata molto entusiasta di promuovere questa nuova piattaforma e mostrarla al prossimo meeting ADA, e al momento prevedono un lancio graduale una volta approvato e lanciato.

  • Tecnologia a circuito chiuso:
Il lavoro clinico precoce prosegue sulla tecnologia a ciclo chiuso di Insulet Horizon, che prima ci porterà un sistema ibrido a ciclo chiuso ad un certo punto verso la fine del 2019, e alla fine un altro Dopo di ciò, il sistema a circuito chiuso completamente automatico. Alcuni dati di studi clinici dovrebbero essere presentati ad ADA a giugno, e Insulet prevede di iniziare i lavori di prova pre-cardine entro la fine di quest'anno.

  • Miglioramenti dell'accesso:
Insulet dice che sta espandendo la copertura del programma Medicaid statale per OmniPod e continua a lavorare migliorando l'accesso anche attraverso Medicare.
  • Cura del diabete in tandem Ultimamente c'è stata molta incertezza per Tandem sul lato economico, con molte persone che si chiedono se l'azienda produttrice di pompe per insulina di San Diego sarà in grado di sopravvivere a lungo termine. Mentre le loro finanze non sono state rassicuranti, apparentemente stanno raccogliendo più denaro e continuano a spingere il marketing su quanto siano eccitati per il futuro. Hanno appena distribuito gli inviti per un "Media Day" pre-ADA, presumibilmente per far sapere alla stampa che sono in buona forma.

Gioco della colpa?

Durante la telefonata dei guadagni del 1 ° trimestre del 27 aprile, abbiamo dovuto grattarci la testa su quanto l'amministratore delegato di Tandem Kim Blickenstaff si sia concentrato su Medtronic e il suo nuovo sistema ibrido 670G a circuito chiuso come motivo per gran parte del rumor sulle attività di Tandem. Seriamente, ha detto "670G" per un totale di 14 volte sulla chiamata, "Medtronic" era a 15, e leggendo la trascrizione sembra che abbia detto solo "Tandem" meno di una dozzina di volte. Hmmm. Il leader di Tandem afferma: "Non ci stiamo nascondendo dalla concorrenza".

Nuovo connettore per set di infusione: Come riportato a marzo, Tandem ha pianificato un nuovo connettore per set di infusione denominato t: lock. Userà un connettore per tubi Luer-Lock che è un design universale e funziona per la maggior parte dei modelli di pompa per insulina, ad eccezione di quelli proprietari realizzati per le pompe Medtronic. Attualmente Tandem offre quattro tipi di set di infusione (t: 90, t: 30, Comfort e set di contatti, Cleo è stato eliminato l'anno scorso) e ad oggi, gli utenti potevano anche scegliere altri set di infusione Luer-Lock - ma dopo il Alla fine di quest'anno, chiunque usi le pompe t: slim sarà "bloccato" (per così dire) a questi nuovi connettori t: lock. Nel recente sondaggio sugli utili, Tandem ha annunciato l'intenzione di lanciarlo nel Q3 del 2017.

Dexcom G5 Integration: Tandem sta ancora aspettando la FDA per approvare l'integrazione con il G5, consentendo l'aggiornamento remoto lanciato a marzo 2017 per dare ai pompierti l'accesso ai dati G5 direttamente sui loro dispositivi t: slim X2.La società si sta preparando per un lancio per l'estate 2017 e prevede di essere pronto a farlo sul mercato entro 30 giorni dall'approvazione della normativa. Tandem sottolinea inoltre che Remote Updater sarà gratuito per chi utilizza già la piattaforma X2.

Sistema a circuito chiuso: Anche Tandem sta lavorando al suo primo sistema automatico di somministrazione di insulina, di recente ha presentato un protocollo sperimentale clinico sperimentale clinico con la FDA e in attesa di aggiornamenti a maggio. Come descritto in precedenza, questo sistema di prima generazione presenterà una funzionalità di sospensione del glucosio a rilascio prolungato (PLGS) che interromperà automaticamente la somministrazione di insulina quando si prevede una ipo basata sul Dexcom CGM. È previsto per l'inizio del 2018. Per la sua seconda generazione, Tandem prevede di integrare un algoritmo creato da TypeZero Technologies per un sistema "treat-to-target" per regolare le dosi di insulina per mantenere gli utenti continuamente puntati su un particolare numero di zucchero nel sangue, così come dosaggio correttivo. Ciò è previsto anche per la fine del 2018.

Quindi D-fa capolino, qualche pensiero da condividere su tutte queste nuove cose che arrivano in futuro? O qualcosa da aggiungere? Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.