Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Depressione nelle relazioni: quando dire addio

La rottura non è mai facile. Rompere quando il tuo partner sta lottando con un disturbo psichiatrico può essere decisamente doloroso. Ma arriva un momento in ogni relazione quando può essere necessario valutare le opzioni e fare scelte difficili.

Nessuno vuole essere accusato di abbandonare una persona cara al momento del bisogno più grande. Ma non dovresti neanche restare in una relazione tesa senza futuro immaginabile per senso del dovere o della colpa. A volte non puoi fare altro che dirti addio - per il bene della tua salute mentale.

Prima che si arrivi a questo, per il tuo bene e per il tuo partner, dovresti essere sicuro di aver fatto tutto il possibile per salvare la relazione. Altrimenti potresti essere consumato dal senso di colpa o dal dubbio su di te, chiedendoti se hai fatto tutto ciò che potevi fare per il tuo partner - e il tuo rapporto.

Fasi da compiere prima di chiamare Esce

Controlla il tuo ego alla porta

Non sei la causa della depressione del tuo partner. Le persone depresse possono dire o fare cose che normalmente non farebbero. La loro malattia può farli scagliare contro gli altri. Come la persona più vicina al paziente, sei un bersaglio facile. Cerca di non prenderlo sul personale.

Recluta aiuto esterno

Condividi le tue preoccupazioni con amici fidati e familiari. Chiedi consiglio e supporto. Prendi un attimo di respiro. Renditi conto che anche le tue esigenze sono importanti.

Non prendere decisioni affrettate

In definitiva, potresti scoprire che non puoi semplicemente continuare a vivere / trattare con una persona depressa. Se senti che ti stanno trascinando giù, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione di prendere le distanze. Ciò può significare qualsiasi cosa, dal prendere una breve tregua, a una separazione permanente di modi.

In ogni caso, prenditi del tempo per valutare attentamente le tue opzioni prima di prendere decisioni che dovrai vivere in modo permanente. Mentre la decisione di partire o meno sarà senza dubbio emotiva, tieni presente che le decisioni prese con rabbia sono raramente saggi.

Imposta una scadenza

Se le cose sembrano insopportabili, prendi in considerazione la possibilità di fissare un calendario per il cambiamento. Ad esempio, potresti decidere di dargli altri tre mesi. Se la persona amata non ha cercato o iniziato il trattamento entro tale data, o non è migliorata nonostante il trattamento, o rifiuta di seguire i consigli di trattamento come indicato, solo allora ti permetterò di andartene.

Considera le implicazioni pratiche

Cercare di mantenere una relazione con una persona depressa può far sì che il partner sano si senta impotente e più che un po 'senza speranza a volte. Se senti che semplicemente non puoi andare avanti, potrebbe essere il momento di interrompere i legami.Ma andarsene potrebbe essere più facile di quanto sembri, specialmente se sei in un matrimonio. Dove andrai? Su cosa vivrai? Su cosa vivrà la tua sposa? I bambini sono coinvolti?

A volte le persone depresse possono usare droghe o alcol. Se questo è il caso, allontanarsi potrebbe essere la tua unica scelta. Il benessere emotivo dei tuoi figli e la sicurezza fisica devono essere la tua prima priorità. Potrebbe essere necessario dare un'occhiata a queste e ad altre considerazioni pratiche prima di salutare e andare via.

Cosa succede se il mio partner minaccia di commettere suicidio durante la rottura?

A volte, il tuo partner potrebbe minacciare di suicidarsi se te ne vai. Questa è una situazione seria, che richiede attenzione immediata, ma il giusto tipo di attenzione. La minaccia del suicidio durante la separazione non dovrebbe costringerti a rimanere nella relazione.

Non puoi essere quello che fa decidere al tuo partner se vogliono o meno vivere o morire. Questo dipende da loro. Tentare di "salvare" il tuo partner rimanendo con loro può solo rendere la relazione più disfunzionale e potrebbe in ultima analisi portare a risentirti.

Cerca il consiglio di coppia

Se il tuo partner è abbastanza bravo da partecipare, considera la consulenza di coppia in modo da poter risolvere i tuoi problemi relazionali prima di gettare la spugna. Un terapeuta può essere in grado di fornire una prospettiva che nessuno dei due può gestire da solo.

Potresti scoprire che, nonostante la depressione, il rapporto vale la pena di essere salvato. La consulenza può fornire gli strumenti necessari per guarire e andare avanti in coppia. Se il counseling fallisce, almeno puoi andartene sapendo che hai dato il colpo migliore.

Infine, se hai provato tutto e il tuo rapporto sembra senza speranza, o peggio - tossico - potrebbe essere davvero il momento di andarsene. Cerca di far capire al tuo partner che ti importa ancora. Auguro loro il meglio, ma di 'che devi fare una pausa pulita per il tuo bene.

Dì addio e parti senza rimpianti o drammi eccessivi. Ricorda al tuo partner di continuare con il suo trattamento. Se hai fatto lo sforzo di migliorare la tua relazione e vedere la salute del tuo partner, ma le cose non stanno ancora funzionando, puoi andartene senza sensi di colpa. Ti meriti anche una possibilità di felicità.

The Takeaway

La rottura di una relazione o di un matrimonio può essere un evento traumatico. E 'anche citato come uno degli eventi che spesso innescano un attacco di depressione, in primo luogo. Anche se può essere doloroso dire addio, tieni presente che la rottura può avere anche risultati positivi.

La ricerca dimostra che tenere un diario in cui esprimi i tuoi sentimenti riguardo alla tua rottura può aiutare a trasformare un'esperienza potenzialmente negativa in un'esperienza positiva.