Come combattere il diabete di tipo 2 attraverso le scelte alimentari e il piano dietetico

Come combattere il diabete di tipo 2 attraverso le scelte alimentari e il piano dietetico
Alimenti che combattono il diabete di tipo 2
Dieta e diabete

Se ha il diabete di tipo 2 - la forma più comune di diabete - mangiare una dieta sana e ben bilanciata è fondamentale per controllare il peso, la glicemia, la pressione sanguigna e colesterolo: arricchendo la tua dieta e creando un piano alimentare personalizzato in base alle tue preferenze personali e al tuo stile di vita, potrai goderti i cibi che ami riducendo al minimo le complicazioni e riducendo ulteriormente i rischi.

Cibi da provareQuali alimenti combattono il diabete di tipo 2

Anche se non esiste alcuna ricerca che supporti direttamente le scelte dietetiche individuali nella lotta contro il diabete di tipo 2, non fa male mantenere una dieta equilibrata. spesso, la dieta media è carente in questi nutrienti chiave:

calcio
  • magnesio
  • fibra
  • potassio
  • vitamine A, C, D ed E
  • vitamina B-12 per quelli su metformina
  • Aggiunta di alimenti ricco di questi nutrienti è spesso un ottimo primo passo nella gestione del diabete. Secondo l'American Diabetes Association (ADA), i seguenti sono considerati superfood del diabete:

latte e yogurt senza grassi sono entrambi una buona fonte di vitamina D, che promuove ossa e denti forti.

  • I cereali integrali contenenti germe e crusca sono spesso ricchi di magnesio, cromo e acido folico.
  • Indipendentemente dal tipo, le bacche sono un'ottima fonte di antiossidanti e fibre.
  • Gli agrumi, come le arance, i limoni e il lime, sono ricchi di vitamina C.
  • Non solo i fagioli ricchi di fibre, sono una solida fonte di potassio e magnesio.
  • Gli acidi grassi omega-3 possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache, quindi non evitate i piatti a base di salmone.
  • Oltre a fornire magnesio e fibra, le noci possono aiutare nella gestione della fame. Alcune noci e semi contengono anche omega-3.
  • I pomodori contengono nutrienti cruciali come le vitamine C ed E.
  • Sostituisci le patate normali per patate dolci, che sono piene zeppe di potassio e vitamina A.
  • Le verdure a foglia verde scuro come i cavoli e il cavolo sono a basso contenuto di calorie e carboidrati.
Quando si selezionano alimenti adatti al diabete presso il negozio di alimentari, è importante tenere a mente la dieta generale. A seconda del piano di pasto che stai utilizzando, potrebbe essere necessario riconciliare le dimensioni della porzione con il punteggio dell'indice glicemico (GI) o altre metriche nutrizionali.

Piano dei pastiCreazione di un piano alimentare per il diabete

Non esiste un piano alimentare per il diabete di taglia unica. È importante collaborare con il personale sanitario per creare un piano alimentare che si adatti al tuo programma e alle tue abitudini alimentari, gestendo efficacemente il diabete. Alcuni metodi raccomandati da ADA includono il controllo delle porzioni e il conteggio dei carboidrati. L'ADA raccomanda l'utilizzo del GI per il conteggio dei carboidrati "fine-tuning".

Metodo piastra Il metodo piastra

Questo metodo è veloce e semplice e non richiede alcun utensile speciale o conteggio. Si concentra sulle dimensioni delle porzioni, con metà della piastra piena di verdure nonstarchia, un quarto della piastra piena di cereali integrali o legumi, e il restante un quarto pieno di fonti di proteine ​​magre. Se lo si desidera, è possibile aggiungere frutta intera, grassi sani e latticini a basso contenuto di grassi per completare il pasto.

Per creare la piastra, attenersi alla seguente procedura:

1. Disegna una linea immaginaria nel mezzo del tuo piatto.

Quindi dividere il piatto in tre sezioni o utilizzare un piatto o un contenitore con le sezioni già incorporate.

2. Riempire la sezione più grande della piastra con verdure nonstarchia.

Gli esempi includono:

spinaci

  • carote
  • lattuga
  • verdure
  • cavoli
  • bok choy
  • fagiolini
  • broccoli
  • cavolfiori
  • pomodori > cetrioli
  • barbabietole cipolle
  • okra peperoni
  • rape
  • 3. In una delle sezioni più piccole, metti cibi ricchi di amido.
  • Gli esempi includono:

pane integrale a fibra larga

cereali cotti (farina d'avena, grana, olio di mais e crema di grano)

  • cereali integrali, come pasta integrale, riso selvatico, quinoa, grano saraceno, amaranto e miglio
  • patate, piselli verdi, mais, fagioli di lima, patate dolci e zucca invernale
  • fagioli o altri legumi
  • cracker a basso contenuto di grassi, trucioli di merendine, salatini e grassi popcorn gratuito
  • 4. Nella restante (piccola) sezione, metti la carne o il sostituto della carne.
  • Esempi:

pollo senza pelle e tacchino

pesce, come tonno, salmone, merluzzo e pesce gatto

  • altri frutti di mare, come gamberi, vongole, ostriche, granchi e cozze
  • tagli magri di manzo e maiale, come lombata e lombo di maiale
  • uova
  • formaggio magro
  • tofu
  • 5. Aggiungi un bicchiere da 8 once di latte magro o magro o un contenitore da 6 once di yogurt leggero, se lo desideri.
  • 6. Completare il pasto con un frutto o 1/2 tazza di macedonia, se lo si desidera.

7. Aggiungi grassi sani in piccole quantità, come noci, semi o avocado.

Carb countingCounting carbs

Sono i carboidrati presenti nei cibi che aumentano la glicemia. Per le persone con diabete, gestire la quantità di carboidrati consumati ad ogni pasto può aiutare a gestire l'aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

Per gestire le porzioni di carboidrati, è possibile decidere quanti grammi di carboidrati si mangiano per pasti e spuntini. Ad esempio, le donne possono decidere di avere 45 grammi di carboidrati a pasto e gli uomini potrebbero mangiare circa 60 grammi di carboidrati. Per decidere quanto è giusto per te, assicurati di lavorare con il tuo medico o dietista.

Indice glicemicoUso dell'indice glicemico

Poiché diversi tipi di carboidrati si digeriscono a velocità diverse, il GI può essere un utile strumento di regolazione fine. L'IG misura la velocità con cui gli alimenti contenenti carboidrati aumentano la glicemia. Ad esempio, un cibo con un alto indice glicemico aumenta il glucosio ematico più di un alimento con un IG medio o basso. Mangiare grassi e fibre allo stesso tempo tende ad abbassare il GI di un alimento. Un buon piano per il trattamento del diabete si concentra sugli alimenti con IG basso o medio.Nota, tuttavia, che mescolare insieme gli alimenti può rallentare la digestione dei carboidrati a digestione più rapida, quindi se hai riso bianco, aggiungi fagioli rossi e avocado per rallentarlo.

Alimenti da evitare I cibi per limitare o evitare

Gli alimenti che vengono lavorati, arricchiti, aromatizzati, conservati e confezionati sono in genere meno salutari di alimenti integrali non trasformati. Questi includono:

alimenti a base di farina bianca o zucchero bianco, come pasta bianca, riso bianco e pane bianco

carboidrati raffinati come prodotti da forno, caramelle, gelati e cereali preparati per la colazione (a meno che non siano trasformati grano intero

  • bevande analcoliche, tè freddo zuccherato, bevande sportive, limonata e succo di frutta
  • sale e cibi e condimenti ad alto contenuto di sale, come zuppa in scatola, carne per il pranzo, salsa di soia, sugo, ketchup e senape
  • carni lavorate, come carni per il pranzo
  • bere più di due bevande alcoliche al giorno per gli uomini e uno per le donne
  • Check out: 10 miti dietetici per il diabete "
  • Takeaway La linea di fondo

Mangiare un equilibrato la dieta può avere numerosi benefici per la salute, in particolare quando si tratta di gestione del diabete, anche se la ricerca in materia è limitata, è chiaro che fare scelte alimentari sane può essere di aiuto nella gestione del peso, che può aiutarti a controllare i livelli di zucchero nel sangue. ti stai chiedendo come migliorare la tua dieta, parla con il tuo medico di sviluppo a piano nutrizionale adatto alle tue esigenze individuali. Possono fornirti alcune informazioni generali o consigliare un dietologo per aiutarti a trovare una strategia appropriata.

Continua a leggere: Le migliori diete compatibili con il diabete per aiutarti a perdere peso "