Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
HIV-Positivo Dopo un incontro di una notte, ho trovato lo scopo della vita

Ho incontrato l'avvocato dell'HIV Kamaria Laffrey nel 2012 quando lavoravo come educatrice alla salute sessuale per adolescenti. Laffrey ha parlato a un evento a cui entrambi abbiamo partecipato, dove ha parlato della sua vita che porta alla sua diagnosi di HIV.

Sono stato molto incuriosito dal suo coraggio nel rivelare il suo stato di sieropositività e le sfide che ha dovuto affrontare vivendo con il virus - una storia che molte persone che vivono con l'HIV hanno paura di dire. Questa è la storia di Laffrey su come ha contratto l'HIV e come ha cambiato la sua vita.

Una decisione che cambia la vita

Mentre gli atteggiamenti sessuali sono cambiati molto negli ultimi decenni, ci sono ancora molte aspettative, delusioni ed emozioni che accompagnano il sesso, specialmente quando arriva al casual one-night stand. Per molte donne, le conseguenze di uno stand di una notte possono a volte portare a sensi di colpa, imbarazzo e persino vergogna.

Ma per Laffrey, uno stand di una notte è cambiato molto più nella sua vita che nelle sue emozioni. Ha avuto un effetto su di lei per sempre.

Durante i suoi anni di college, Laffrey ricorda di avere amici attraenti, ma si sentiva sempre leggermente fuori posto. Una notte, dopo che il suo compagno di stanza se ne andò con un ragazzo, Laffrey decise che anche lei avrebbe dovuto divertirsi un po '.

Quella notte è stata una notte in cui ho parlato ... Quando il mio compagno di stanza è uscito dalla porta, mi sono detto queste parole esatte: "Non mi interessa chi chiama, cosa stanno facendo, o dove vogliono andare . Sto andando. "Entro i prossimi tre o cinque minuti, squillò il telefono. Era lui ...

Era un ragazzo che aveva conosciuto ad una festa la settimana precedente. Entusiasta della sua chiamata, Laffrey non aveva bisogno di molto per vendersi. Un'ora dopo, era fuori ad aspettare che lui la prendesse.

"Ricordo che stavo fuori ad aspettarlo ... Ho notato un furgone della pizza dall'altra parte della strada con i fari accesi ... quel veicolo era seduto lì e si è seduto lì", ricorda. "Questo strano senso mi ha colpito e sapevo di avere il tempo di correre di nuovo nella mia stanza e dimenticare tutto. Ma di nuovo, ho avuto un punto di dimostrare. Era lui [nel camion della pizza] e sono andato. "

Quella notte, Laffrey e la sua nuova amica party saltellarono, andando in diverse case per uscire e bere. Mentre la notte diminuiva, tornarono al suo posto e, come si suol dire, una cosa condusse a un'altra.

sapevo cosa stavo facendo. Abbiamo iniziato a fare sesso. È stato incredibilmente meraviglioso, ad essere onesti. L'ho fermato e gli ho chiesto di indossare un preservativo perché non ricordavo che lo faceva. Uscì dalla stanza come se lo facesse e tornò indietro.Non ho mai controllato Stava troppo bene e non volevo rovinare l'umore.

Fino a questo punto, la storia di Laffrey è tutt'altro che unica. Non dovrebbe sorprendere che la mancanza di preservativo usa e bere sono entrambi eventi comuni tra i giovani del college. In uno studio sull'uso del preservativo e sul consumo eccessivo di alcol tra gli studenti universitari, il 64% dei partecipanti ha riferito di non aver sempre usato il preservativo durante il rapporto sessuale. Lo studio ha incluso anche l'influenza dell'alcool sul processo decisionale.

Una diagnosi che cambia la vita

Ma torniamo a Laffrey: due anni dopo il suo stand di una notte, ha incontrato un ragazzo eccezionale e se ne è innamorato. Ha avuto un figlio con lui. La vita era buona

Poi, pochi giorni dopo il parto, il suo medico la richiamò in ufficio. La fecero sedere e rivelarono che era sieropositiva. È prassi corrente per i medici dare alle future madri un test per le malattie a trasmissione sessuale (MST). Ma Laffrey non si aspettava mai di ottenere questo risultato. Dopotutto, aveva avuto rapporti sessuali non protetti con due persone nella sua vita: il ragazzo che aveva incontrato due anni prima all'università e il padre di suo figlio.

"Mi sentivo come se avessi fallito nella vita, sarei morto e non potevo più tornare indietro", ricorda Kamaria. "Ero preoccupato per mia figlia, nessuno mi amava mai, mai sposati, e tutti i miei sogni erano inutili: in quel momento nell'ufficio del medico, avevo iniziato a pianificare il mio funerale: dall'HIV o dalla mia vita, non volevo dover deludere i miei genitori o essere associato allo stigma. "

Il padre di sua figlia è risultato negativo all'HIV. Fu allora che Laffrey si trovò di fronte alla sbalorditiva consapevolezza che il suo stand di una notte era la fonte. Il tizio nel camion della pizza l'aveva lasciata con più dolore di quanto potesse mai immaginare.

"Le persone chiedono come so che era lui: perché lui era l'unica persona con cui ero stato - senza protezione - oltre al padre di mio figlio. So che il padre di mio figlio è stato messo alla prova ed è negativo. Ha avuto anche altri bambini da quando era bambino con altre donne e sono tutti negativi.

Ma pensa: se non avessi mai avuto mia figlia e non fossi mai stata messa alla prova, quante vite avrebbero potuto essere lacerate perché non conoscevo il mio stato?

Una voce positiva per la consapevolezza dell'HIV

Mentre la storia di Laffrey è una delle tante, il suo punto è incredibilmente potente. Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) riferisce che negli Stati Uniti da solo, ci sono 1. 1 milione di persone che vivono con il virus dell'HIV, e 1 su 7 persone non sanno di averlo.

È possibile che alcuni bambini evitino di contrarre l'HIV anche se la madre è sieropositiva. Dopo diversi test HIV e un attento monitoraggio, è stato stabilito che il bambino di Laffrey non era sieropositivo. Oggi, Laffrey sta lavorando per infondere autostima in sua figlia, qualcosa che dice svolge un ruolo importante nella salute sessuale. "Sottolineo come prima dovrebbe amare se stessa e non aspettarsi che qualcuno le mostri come essere amata", dice.

Founder @ instakam3 ha collaborato con @girl. energia.cfl per un ritorno a scuola per giovani donne. #empoweredlegacies #healing #inspiration #victory Sperando che la sua testimonianza di amare te stesso a sufficienza per prendere buone decisioni li ispiri e aiuti a prevenire / ridurre il rischio di #HIV #STD #brokenhearts #depression. La sua storia parla da un luogo in cui ti circondi con le persone giuste, conoscendo il tuo valore e superando le situazioni negative che a volte sono conseguenze di decisioni sbagliate. Tutti meritano una #leggeredlegacy

Un post condiviso da emPOWERed Legacies (@empowered_legacies) il 9 ago 2015 alle 9: 21 PDT

Prima di incontrare l'HIV faccia a faccia, Laffrey non pensava molto alle malattie sessualmente trasmissibili. In questo modo, probabilmente è come molti di noi. "La mia unica preoccupazione per le infezioni sessualmente trasmissibili prima che mi fosse stata diagnosticata era che, fino a quando non sentivo alcun sintomo, dovevo stare bene. Sapevo che c'erano alcuni che non avevano sintomi, ma pensavo che solo quelli "sporchi" li avessero ", dice.

Laffrey è ora un sostenitore della consapevolezza dell'HIV e condivide la sua storia su molte piattaforme. Sta andando avanti con la sua vita. Mentre non è più con il padre di sua figlia, ha sposato qualcuno che è un grande papà e un marito devoto. Continua a raccontare la sua storia nella speranza di salvare l'autostima delle donne - a volte anche le loro vite.


Alisha Bridges ha combattuto con grave psoriasi per oltre 20 anni ed è il volto dietro Being Me in My Own Skin , un blog che mette in evidenza la sua vita con la psoriasi. I suoi obiettivi sono creare empatia e compassione per coloro che sono meno compresi attraverso la trasparenza di sé, la difesa dei pazienti e l'assistenza sanitaria. Le sue passioni comprendono dermatologia e cura della pelle, nonché salute sessuale e mentale. Puoi trovare Alisha su Twitter e Instagram .