Vene varicose in rovina la mia gravidanza

Vene varicose in rovina la mia gravidanza
Vene varicose rovinato la mia gravidanza

Prima di avere figli, le vene varicose non mi sono mai passate per la testa, sapevo cosa fossero.Mi ricordavo che mia madre aveva qualcosa fatto con una vena in una gamba durante l'adolescenza. le sue gambe erano lisce, forti e funzionali.

Avanti veloce alla mia prima gravidanza, che è stata una navigazione tranquilla. Due anni dopo, verso la fine della mia seconda gravidanza, ho avuto un piccolo incrocio di un pallido blu dietro il mio ginocchio sinistro. Ma tutto è svanito rapidamente dopo il parto. Non ci ho pensato un secondo.

Ecco perché lo stato della mia gamba sinistra durante la mia terza gravidanza era davvero terrificante. verso la fine del mio secondo trimestre ho sentito un dolore sordo dietro il mio ginocchio sinistro e ho notato anche un piccolo grumo di vene a ragno sul lato anteriore sinistro dello stesso ginocchio.

A e poi ha ottenuto molto, molto peggio.

Dal mio seno in giù, tutto sembrava a posto. Ma la mia coscia sinistra era irregolare e increspata. Era intrecciata con le vene in rilievo sul davanti e una rete di vivide vene blu sul dorso. E faceva male in modo profondo, terribile.

Sono rimasto allibito. Ho interrogato tutti, dal mio medico, a mia madre, a Google per cause e rimedi per una risposta alla mia domanda di panico: andranno via dopo che il bambino verrà?

Le cause delle vene varicose

La ricerca online mi ha rapidamente detto che non ero da solo. Si scopre che fino alla metà delle donne in gravidanza avranno vene varicose. E questo ha un senso.

Secondo l'American Pregnancy Association, stai vivendo quanto segue durante la gravidanza:

  • un aumento del volume sanguigno
  • una diminuzione della velocità con cui il sangue si sposta dalle gambe fino al bacino
  • ormoni impennati

Per le donne già a rischio di vene varicose a causa di storia familiare, questi fattori si sommano a grumi rigonfi e violacei. Non solo sono sgradevoli, ma molto scomodi. Nel mio caso, erano completamente dolorosi.

Il mio medico era pragmatico. Sì, erano un dolore. E sì, potrebbero essere ancora un problema dopo la nascita del mio bambino. Dovremmo aspettare e vedere. Quando ho detto al mio medico che ho trovato un sollievo temporaneo lavorando ogni giorno, mi ha dato l'ok per continuare.

Trattamenti per le vene varicose

L'esercizio fisico regolare è uno dei trattamenti più diffusi per le vene varicose legate alla gravidanza. Altri trattamenti includono quanto segue.

  • Cambia posizione regolarmente. Alzati se sei stato seduto, siediti se sei stato in piedi.
  • Salta i tacchi alti. Gli appartamenti attaccheranno i muscoli del polpaccio, promuovendo una migliore circolazione.
  • Non incrociare le gambe quando sei seduto. Questo può impedire la circolazione.
  • Rendi il tempo di distendersi con le gambe sollevate per migliorare la circolazione.
  • Riduci il sale. Può causare gonfiore.
  • Bevi molta acqua.
  • Dormi sulla tua sinistra per alleviare la pressione sulla grande vena che trasporta il sangue dalla parte inferiore a quella superiore del tuo corpo.
  • Indossare calze a compressione per aiutare a stimolare il flusso sanguigno.

Ho seguito tutti questi suggerimenti tranne le calze a compressione. Ho scoperto che il sollevamento pesi e il sollevamento, gli affondi, gli ascensori morti davano un sollievo temporaneo. Li ho fatti tutti i giorni per tenere lontano il dolore.

Vene varicose e gravidanze successive

Dopo il terzo parto, le mie gambe migliorarono notevolmente. I dossi e le protuberanze sparirono. Ho notato ancora un dolore sordo a volte dietro il mio ginocchio sinistro, ma era tollerabile. Tuttavia, ero molto chiaro che le successive gravidanze peggiorano le vene varicose. Mi sembrava di aver schivato un proiettile importante, e abbiamo deciso che tre bambini erano probabilmente il limite del mio corpo. Il mio dottore ha accettato. Mio marito pianificò una vasectomia, andai a prendere la pillola e, mentre aspettavamo che arrivasse il giorno dell'appuntamento, riuscii a rimanere incinta. Ancora.

Durante la mia quarta gravidanza, le mie vene erano cattive fin dall'inizio. Questa volta, entrambe le gambe furono colpite, e il dolore sordo si alternò tra un dolore lancinante e una sensazione acuta di prurito. Sollevamento pesi e kickboxing hanno aiutato, ma non come prima.

Ho studiato e ordinato un paio di calze a compressione senza dita. Sembravano lusinghieri come sembrano. Ma erano incredibilmente efficaci. Per tutta la mia quarta gravidanza, li ho messi in prima fila la mattina, prima ancora di alzarmi dal letto. Li ho indossati tutto il giorno, passando solo ai pantaloni da jogging a compressione per gli allenamenti. Li ho tolti di notte a letto. Ma se l'avessi fatto prima che mi lavassi i denti e tirassi fuori i miei contatti, le mie gambe avrebbero iniziato a pulsare.

Non passò molto tempo prima che il mio bambino in crescita peggiorasse le cose. La mia coscia sinistra è stata un disastro. Questa volta, ho avuto una massa di vene a forma di ragno che fioriscono sul mio stinco sinistro e mi sono strisciato intorno alla caviglia. Anche la parte posteriore della mia coscia destra e il ginocchio erano un disastro. E per aggiungere la beffa al danno, avevo anche una vena gonfia nella mia vulva. È stato un piacere

Il mio bambino in crescita comprime quelle vene importantissime che pompano sangue dalla mia parte inferiore del corpo, quindi la situazione è diventata sempre più terribile. Dopo che il mio bambino è nato, ho notato un sollievo immediato nella mia gamba destra e parti della signora. Ma per me, quattro gravidanze erano semplicemente troppe. Il mio corpo non è stato in grado di rimbalzare completamente indietro.

Le vene alla mia sinistra sinistra scomparvero e quelle nella mia gamba sinistra svanirono e diventarono più piccole. Ma oggi, ho ancora una vena evidente sulla mia coscia sinistra che corre verso l'esterno del mio ginocchio. Ha una leggera increspatura che peggiora quando sono in piedi da un po '.

Le vene del ragno sul mio stinco sono sbiadite, ma ho ancora quello che sembra un livido sbiadito lì. Sfortunatamente, con il ritorno del mio ciclo arrivò quel familiare dolore palpitante e pungente nella coscia e nello stinco sinistro, oltre a un senso di stanchezza su tutto quel lato.

Dovresti sottoporti ad un intervento chirurgico per eliminare le vene varicose?

Quando il mio bambino aveva 20 mesi, ho deciso che il mio corpo si era guarito il più possibile. Avevo bisogno di un po 'di aiuto esterno. Una visita a un chirurgo vascolare ha confermato una vena varicosa nella mia gamba sinistra.Sono in programma per l'ablazione con radiofrequenza la prossima settimana.

Che cosa significa? Dopo un anestetico locale, un catetere viene inserito nella vena e l'energia della radiofrequenza viene utilizzata per riscaldare la parete interna. Il calore causa abbastanza danni alla vena per chiuderlo, e poi il corpo lo assorbe. È una procedura ambulatoriale minimamente invasiva con un track record davvero eccezionale e tempi di recupero rapidi. Con quattro bambini a cui badare, questo è esattamente ciò di cui ho bisogno.

L'ablazione si prenderà cura della mia vena varicosa e il mio medico prevede che vedrò anche un miglioramento nella mia vena di ragno. Se c'è qualcosa lasciato lì, avrò un'altra procedura per chiarire. Sfortunatamente, anche se fa male, le vene del ragno rientrano nella categoria della chirurgia estetica. Pagherò per quella procedura di tasca. Ma a 35 anni, non ho ancora finito con la parte della mia vita che indossa i pantaloncini. Sono disposto a spendere i soldi.

Il mio medico mi ha detto di aspettarmi alcuni lividi dopo la mia procedura e che avrò bisogno di indossare calze a compressione. Ma dopo quello che ho passato con la mia terza e quarta gravidanza, più il dolore, il pulsare e il prurito che è un'esperienza normale per me in questi giorni, sono più che disposto a sopportare qualche settimana di lividi e disagio tornare a gambe forti e sane.