10 Rimedi casalinghi per gengivite

10 Rimedi casalinghi per gengivite
10 Gengivite Rimedi domestici: cosa funziona?

Come usare i rimedi casalinghi per curare la gengivite

I rimedi casalinghi sono un modo economico ed efficace per trattare la gengivite: se inizi il trattamento in una fase iniziale, i rimedi casalinghi sono generalmente in grado di eliminare la gengivite.

È essenziale trattare la placca prima che diventi tartaro. la frequenza e la durata della spazzolatura e del filo interdentale.

Anche se i rimedi casalinghi contengono ingredienti naturali, non dovresti ingerirli. Compra sempre prodotti di alta qualità da usare nei tuoi rimedi.È anche una buona idea tenerli refrigerati, specialmente se vivi in ​​un clima più caldo.

I rimedi casalinghi spiegati di seguito sono generalmente sicuri da usare, ma chiedi consiglio al medico se sei incinta, allatta al seno o se hai altre condizioni mediche.

Se si verificano sintomi gravi, come dolore estremo o sanguinamento - o se la gengivite non è imp viaggiando con i rimedi naturali - vedi il tuo medico o il dentista. Se non trattata, la gengivite può causare problemi di salute più seri.

Continua a leggere per scoprire in che modo 10 diversi rimedi casalinghi possono aiutarti a eliminare i sintomi e come prevenire la gengivite futura.

Trattamenti di prima linea Opzioni di trattamento di prima linea

Prima di passare ad altri rimedi casalinghi, dovresti assicurarti di praticare una buona igiene orale.

Se non ti prendi cura delle gengive e dei denti, i rimedi casalinghi non saranno in grado di chiarire la gengivite.

Evita la gengivite

  • Lavati i denti almeno due volte al giorno. Se puoi, lavati dopo ogni pasto.
  • Scegli uno spazzolino elettrico per massimizzare il tuo potenziale di pulizia.
  • Assicurati che lo spazzolino abbia setole morbide o extra-morbide.
  • Sostituisci lo spazzolino ogni tre mesi.
  • Floss quotidiano.
  • Usa un collutorio naturale.
  • Visita il tuo dentista almeno una volta all'anno.
  • Astenersi dal fumare o masticare tabacco.
  • Limita lo zucchero.

Mantenere una buona igiene orale è fondamentale per evitare gengiviti e altri problemi dentali.

Dopo aver valutato l'igiene dentale, puoi provare a utilizzare un risciacquo tradizionale con acqua salata.

Trattamento con acqua salata per gengivite

I risultati di uno studio del 2016 hanno dimostrato che l'uso di un risciacquo con acqua salata può essere molto utile nella guarigione delle gengive infiammate dalla gengivite. Il sale è un disinfettante naturale che aiuta il corpo a guarire se stesso.

L'acqua salata può anche:

  • lenire le gengive infiammate
  • aiutare ad alleviare il dolore
  • ridurre i batteri
  • rimuovere le particelle di cibo
  • alleviare l'alito cattivo

Per usare un risciacquo con acqua salata: > Aggiungere da 1/2 a 3/4 cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida e mescolare bene.

  1. Swish la soluzione in bocca per un massimo di 30 secondi.
  2. Sputa la soluzione.
  3. Ripeti due o tre volte al giorno.
  4. L'uso di un risciacquo con acqua salata troppo spesso o troppo a lungo potrebbe avere effetti negativi sullo smalto dei denti. L'uso a lungo termine può causare l'erosione dei denti a causa delle proprietà acide della miscela.

Collutorio Opzioni del collutorio per trattare la gengivite

Se il risciacquo con acqua salata non allevia i sintomi, potrebbe essere il momento di provare un colluttorio più avanzato.

Ricorda, non dovresti mai ingoiare il collutorio. Assicurati di sputare il composto dopo averlo fatto girare intorno alla bocca.

Anche se per la gengivite ci sono sbavature da banco e prescrizioni, potresti provare prima un colluttorio fatto in casa.

Collutorio all'olio di citronella

In uno studio del 2015, l'olio di citronella è risultato più efficace del tradizionale collutorio alla clorexidina per ridurre i livelli di placca e gengivite.

Per usare un collutorio citronella:

Diluire due o tre gocce di olio essenziale di citronella in un bicchiere d'acqua.

  1. Swish la soluzione in bocca per un massimo di 30 secondi.
  2. Sputa la soluzione.
  3. Ripeti due o tre volte al giorno.
  4. L'olio di citronella è generalmente sicuro da usare, ma è molto potente. Iniziare sempre con una miscela altamente diluita in modo che non causi ulteriori irritazioni.

Il collutorio all'aloe vera

La ricerca del 2016 ha scoperto che l'aloe vera era efficace quanto la clorexidina nel ridurre la placca e la gengivite. Entrambi i metodi hanno ridotto significativamente i sintomi.

A differenza di altre opzioni per gli sciacqui, il succo di aloe vera non ha bisogno di essere diluito. Prima dell'uso, assicurarsi che il succo sia puro al 100%.

Per usare un collutorio aloe vera:

Schiumare il succo in bocca per 30 secondi.

  1. Sputa la soluzione.
  2. Ripeti due o tre volte al giorno.
  3. Dovresti sempre comprare l'aloe vera da una fonte stimabile e seguire le istruzioni sull'etichetta.

Non dovresti usare questo collutorio se hai mai avuto una reazione allergica all'aloe vera.

Collutorio per olio dell'albero del tè

Secondo uno studio del 2014, il collutorio a base di olio dell'albero del tè può ridurre significativamente il sanguinamento gengivale.

Per usare un collutorio per l'olio dell'albero del tè:

Aggiungere fino a tre gocce di olio di tea tree in una tazza di acqua tiepida.

  1. Swish la soluzione in bocca per un massimo di 30 secondi.
  2. Sputa la soluzione.
  3. Ripeti due o tre volte al giorno.
  4. Puoi anche aggiungere una goccia di olio di tea tree al tuo dentifricio quando ti lavi i denti.

Quando si prova l'olio dell'albero del tè per la prima volta, utilizzare una quantità altamente diluita. Elevate concentrazioni possono causare:

una reazione allergica

  • rash
  • lieve bruciore
  • olio dell'albero del tè può anche causare interazioni con:

alcuni farmaci

  • integratori alimentari
  • erbe
  • salvia collutorio

Ricercatori in uno studio del 2015 hanno scoperto che il collutorio alla salvia abbassava significativamente il numero di batteri che causano la placca dentale. I partecipanti allo studio sono stati in grado di risciacquare con la soluzione per un massimo di 60 secondi senza provare alcuna irritazione.

Per usare un collutorio alla salvia:

Far bollire 1 o 2 tazze d'acqua.

  1. Aggiungi 2 cucchiai di salvia fresca o 1 cucchiaino di salvia essiccata all'acqua.
  2. Lasciate cuocere a fuoco lento per 5-10 minuti.
  3. Filtrare e lasciare raffreddare l'acqua.
  4. Usa la soluzione per sciacquare due o tre volte al giorno.
  5. La salvia ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie che possono anche aiutare a guarire le gengive gonfie e curare l'infezione.

Collutorio per foglie di guava

Le foglie di guava sono state a lungo un trattamento efficace usato per gestire l'igiene orale. Diversi studi hanno scoperto che le proprietà antibatteriche e antimicrobiche del collutorio alle foglie di guava hanno un effetto positivo sul controllo della placca.

Il collutorio alle foglie di guava può anche:

ridurre l'infiammazione delle gengive

  • alleviare il dolore
  • rinfrescare l'alito
  • Per usare un colluttorio alle foglie di guava:

Schiacciare da cinque a sei foglie di guava tenero con un mortaio e un pestello .

  1. Aggiungi le foglie tritate a 1 tazza di acqua bollente.
  2. Cuocere a fuoco lento per 15 minuti.
  3. Lasciare raffreddare la soluzione e aggiungere una piccola quantità di sale.
  4. Fai scivolare lo sciacquo tiepido in bocca per 30 secondi.
  5. Sputa la soluzione.
  6. Ripeti due o tre volte al giorno.
  7. Estrazione dell'olio Opzioni di estrazione dell'olio per trattare la gengivite

L'estrazione dell'olio è una tecnica che prevede il passaggio di olio intorno alla bocca per 20-30 minuti per ridurre i batteri nocivi, eliminare le tossine e migliorare la salute orale generale.

Il travaso di petrolio è diventato più popolare in Occidente negli ultimi anni, anche se è stato usato per migliaia di anni nella medicina ayurvedica.

Olio di cocco che tira

L'olio di cocco contiene acido laurico, che ha proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche. Ricercatori in uno studio del 2015 hanno scoperto che l'uso dell'olio di cocco per estrarre l'olio riduce significativamente la placca ei segni di gengivite.

Tirare l'olio di cocco può anche:

sbiancare i denti

  • rinfrescare l'alito
  • alleviare il mal di testa e la tensione
  • svuotare i seni
  • Per fare un tiro di olio di cocco:

Metti da 1 a 2 cucchiaini di olio di cocco frazionato (che è liquido a temperatura ambiente) in bocca.

  1. Fai scivolare l'olio intorno alla bocca per 20 o 30 minuti. Fai attenzione a non lasciare che l'olio tocchi la parte posteriore della gola.
  2. Sputare l'olio dopo che è scaduto il tempo.
  3. Risciacquare la bocca con acqua.
  4. Sputa l'acqua.
  5. Bevi un bicchiere pieno d'acqua.
  6. Lavati i denti.
  7. Tirare l'olio è sicuro da praticare. Fare attenzione a non ingerire il liquido, poiché contiene tossine e batteri estratti dal tessuto in bocca.

Va bene far scorrere l'olio in giro per un periodo di tempo più breve finché non sei in grado di tollerare 20 minuti di movimento. Potresti anche trovare utile sbrigare due sessioni più brevi al giorno.

Olio di Arimedadi che tira

L'olio di Arimedadi ha dimostrato di inibire la crescita della placca e migliorare i sintomi della gengivite.

L'olio di Arimedadi può anche:

rafforzare i denti e le gengive

  • ridurre il gonfiore
  • guarire le ulcere della bocca
  • alleviare il dolore
  • Per fare un tiro ad olio Arimedadi:

Metti da 1 a 2 cucchiaini di olio in bocca.

  1. Fai scivolare l'olio intorno alla bocca per 20 o 30 minuti. Fai attenzione a non lasciare che l'olio tocchi la parte posteriore della gola.
  2. Sputare l'olio dopo che è scaduto il tempo.
  3. Risciacquare la bocca con acqua.
  4. Sputa l'acqua.
  5. Bevi un bicchiere pieno d'acqua.
  6. Lavati i denti.
  7. Non dovresti usare l'olio di Arimedadi se hai sinusite.

Crema topica o gel Trattamenti terapeutici per la gengivite

Se i collutori non aiutano, potrebbe essere utile applicare una crema topica o un gel sulle gengive.

Clove application

Sebbene sia necessaria una ricerca più specifica, diversi studi indicano il potenziale dei chiodi di garofano per prevenire la placca e ridurre l'infiammazione. Questo perché i chiodi di garofano hanno proprietà antivirali e antiossidanti. Possono anche aiutare ad alleviare il dolore.

Per applicare i chiodi di garofano topicamente:

Tritare circa 1 cucchiaino di chiodi di garofano.

  1. Immergi un batuffolo di cotone umido nei chiodi di garofano macinati, tirando il più possibile sul batuffolo di cotone.
  2. Strofina delicatamente il batuffolo di cotone coperto di garofano sulle gengive.
  3. Lascia che i chiodi di garofano si siedano sulle gengive per circa un minuto.
  4. Swish water around your mouth per raccogliere tutti i chiodi di garofano.
  5. Sputa fuori l'acqua di chiodi di garofano.
  6. Non dovresti usare i chiodi di garofano in grandi quantità o per lunghi periodi di tempo.

Applicazione gel curcuma

I risultati di uno studio del 2015 suggeriscono che il gel curcuma è in grado di prevenire efficacemente la placca e la gengivite. Ciò potrebbe essere dovuto alle sue proprietà anti-infiammatorie.

La curcuma è anche antimicrobica e anti-fungina. Può aiutare a guarire il sanguinamento e l'arrossamento delle gengive.

È possibile utilizzare il curcuma o il gel per curcuma come trattamento. La curcumina è il principio attivo della curcuma, quindi potresti vederlo etichettato come uno dei due.

Non dovresti usare questo se sei allergico alla curcuma.

Per applicare il gel alla curcuma:

Lavarsi i denti.

  • Risciacquare abbondantemente.
  • Applicare il gel alle gengive.
  • Lasciare riposare il gel per 10 minuti.
  • Swish water around your mouth per raccogliere tutto il gel.
  • Sputa l'acqua.
  • Ripeti due volte al giorno.
  • Visita il tuo medicoQuando per vedere il tuo medico

Quanto prima tratti la gengivite, maggiori saranno le possibilità di recuperare in modo rapido e completo. Se non trattata, la gengivite può causare gravi danni ai denti. Può anche portare ad altri problemi di salute.

Rivolgiti al medico o al dentista se hai:

dolore severo ai denti

  • alitosi estremamente grave
  • gengive che sanguinano molto
  • gengive estremamente gonfie o infiammate
  • Il dentista può pulire i denti, e potresti essere indirizzato a un parodontologo. In alcuni casi, possono prescrivere collutorio o antibiotici medicati.

L'igienista dentale può insegnarti a utilizzare strumenti e prodotti dentali per mantenere le tue gengive sane. Il dentista potrebbe anche chiamarti per ulteriori pulizie e fornire ulteriori indicazioni su come praticare una buona igiene orale.

Raramente, la chirurgia può essere necessaria per aiutare a guarire le gengive.

Outlook Quanto tempo ci vuole per eliminare la gengivite?

Ci si può aspettare di vedere miglioramenti dopo alcuni giorni di trattamento, ma potrebbe volerci un po 'prima che i sintomi scompaiano completamente. Nella maggior parte dei casi, la gengivite di solito si risolve entro 10-14 giorni. Se la tua gengivite è più grave, potrebbe richiedere più tempo per il trattamento.

Prendi cura della tua salute dentale per evitare che si ripresenti. Se hai condizioni mediche che rendono più probabile la gengivite, rimani in stretto contatto con il tuo dentista in modo che possano monitorare qualsiasi cambiamento dei sintomi.

Prevenzione Come evitare che la gengivite ritorni

Per garantire una buona igiene dentale, si consiglia di recarsi dal dentista almeno una volta all'anno. Se hai problemi di salute che ti mettono a rischio di sviluppare gengiviti, potresti dover consultare il tuo dentista più spesso.

Durante la tua routine quotidiana, assicurati di:

Spazzola per almeno due minuti, due volte al giorno.

  • Floss almeno una volta al giorno.
  • Utilizzare uno sciacquo naturale una o due volte al giorno.
  • Mangiare una dieta sana ricca di vitamine e minerali può anche aiutare a prevenire le malattie gengivali e altre condizioni orali.

Mentre la ricerca suggerisce che questi rimedi casalinghi possono essere utili, l'American Dental Association non ha approvato alcuno dei rimedi o rimedi della bocca elencati in questo articolo. Parla con il tuo dentista per assicurarti di fare tutto ciò che devi fare per curare la tua gengivite.