Segnali di pericolo della disidratazione nei bambini

Segnali di pericolo della disidratazione nei bambini
Segni di disidratazione nei bambini: segnali di pericolo

Introduzione

Tutti i bambini e gli adulti perdono acqua costantemente durante il giorno: l'acqua evapora dalla pelle e lascia il corpo quando si respira, si piange, si suda e si usa il bagno.

La maggior parte del tempo, un bambino riceve abbastanza acqua da mangiare e da bere per sostituire i fluidi che perdono, ma in alcuni casi i bambini possono perdere più acqua del normale, come ad esempio la febbre, lo stomaco, l'essere fuori durante la stagione calda o troppo esercizio fisico. molto perdita di liquidi Questo può portare alla disidratazione.

La disidratazione non è qualcosa da prendere alla leggera .Quando accade, il corpo non ha abbastanza liquidi e acqua per funzionare correttamente Nei casi più gravi, questo cou Porterei a danni cerebrali o addirittura alla morte.

Continua a leggere per apprendere i segnali di pericolo della disidratazione nel tuo bambino e consigli su come prevenirlo.

Fattori di rischio Il mio bambino è a rischio di disidratazione?

La disidratazione si verifica quando più fluido lascia il corpo che entrarci. I bambini sono più suscettibili alla disidratazione rispetto ai ragazzi e agli adulti più grandi perché hanno corpi più piccoli. Hanno minori riserve d'acqua.

Alcuni bambini si disidratano perché non bevono abbastanza acqua. Alcuni fattori possono anche mettere il tuo bambino a più alto rischio di disidratazione. Questi includono:

  • febbre
  • vomito
  • diarrea
  • sudorazione eccessiva
  • scarsa assunzione di liquidi durante una malattia
  • malattie croniche come diabete o intestino
  • esposizione a caldo e umidità < La diarrea può essere causata da un'infezione (virale, batterica o parassitaria), da allergia o sensibilità alimentare, da una condizione medica come una malattia infiammatoria intestinale o una reazione a un farmaco. Se il tuo bambino sta vomitando, ha feci acquose, o non è in grado o non è disposto a bere a causa di una malattia, monitora i segni di disidratazione. Sii pronto a rispondere.

Segnali di avvertimento Avvertenza di disidratazione nei bambini

La disidratazione può avvenire molto lentamente nel tempo, oppure può accadere all'improvviso. I bambini con una malattia, in particolare l'influenza dello stomaco, devono essere monitorati attentamente per i segni di disidratazione. I segnali di pericolo non sono sempre evidenti.

Non aspettare che il tuo bambino sia eccessivamente assetato. Se sono veramente assetati, potrebbero essere già disidratati. Cercate invece questi segnali di pericolo:

labbra secche e screpolate

  • urina scura
  • poca o nessuna urina per otto ore
  • pelle fredda o secca
  • occhi infossati o punto morbido incavato su la testa (per i bambini)
  • eccessiva sonnolenza
  • bassi livelli di energia
  • nessuna lacrima quando piangono
  • estrema pignoleria
  • respiro veloce o battito cardiaco
  • Nei casi più gravi, il bambino può diventare delirante o inconscio.

Trattamento Trattamento della disidratazione nei bambini

L'unico modo per curare efficacemente la disidratazione è reintegrare i liquidi persi.Una leggera disidratazione può essere gestita a casa. Se il tuo bambino ha diarrea, vomito o febbre o sta mostrando segni di disidratazione, effettua i seguenti passaggi.

Dà al tuo bambino una soluzione per la reidratazione orale come Pedialyte. Queste soluzioni contengono acqua e sali in proporzioni precise e sono facili da digerire. Di solito l'acqua semplice non è sufficiente. Se non hai a disposizione una soluzione di reidratazione orale, puoi provare latte o succo diluito fino a quando non ne hai la possibilità.

  • Continua a somministrare lentamente i liquidi del tuo bambino finché la loro urina non è pulita. Se il tuo bambino sta vomitando, dagli loro solo una piccola quantità alla volta fino a che non saranno in grado di tenerlo giù. Potrebbero essere in grado di tollerare solo un cucchiaio alla volta, ma tutto è meglio di niente. Aumentare gradualmente la frequenza e la quantità. Dare troppo troppo velocemente spesso causa il ritorno del vomito.
  • Se stai ancora allattando, continua a farlo. Puoi anche dare al tuo bambino una soluzione di reidratazione nella loro bottiglia.
  • Prevenzione Prevenire la disidratazione nei bambini

È importante che i genitori apprendano i segnali premonitori della disidratazione. Se il tuo bambino ha eccessivamente sete, potrebbe essere già troppo tardi. Ecco alcuni passi da fare per prevenire la disidratazione.

Tenere a portata di mano una soluzione di reidratazione orale. Questi sono disponibili in liquidi, ghiaccioli e polveri.

Se il tuo bambino si ammala, sii proattivo riguardo al loro apporto di liquidi. Iniziare a dare loro acqua extra e una soluzione di reidratazione al primo segno di una malattia.

  1. I bambini che non mangiano o bevono a causa di un mal di gola possono aver bisogno di alleviare il dolore con acetaminofene o ibuprofene.
  2. Assicurati che il tuo bambino sia aggiornato sulle vaccinazioni, incluso il vaccino contro il rotavirus. Il Rotavirus causa un terzo di tutti i ricoveri correlati alla diarrea nei bambini al di sotto dei 5. Informati con il tuo medico se hai dubbi o domande sul vaccino contro il rotavirus.
  3. Insegna al tuo bambino come lavarsi le mani prima di mangiare o bere e dopo aver usato il bagno per evitare contrazioni.
  4. Incoraggia i bambini a bere molta acqua prima, durante e dopo l'esercizio.
  5. Se sei fuori in una calda giornata estiva, permetti al tuo bambino di godere di una piscina, di un irrigatore o di riposare in un ambiente fresco e ombreggiato e di offrire loro molta acqua.
  6. Quando vedere un medicoQuando per vedere un medico se il tuo bambino è disidratato

Porta il bambino dal medico se:

il tuo bambino non sembra essere in via di guarigione o sta diventando più disidratato

  • c'è sangue nelle feci del bambino o nel vomito
  • il bambino rifiuta di bere o ha una soluzione di reidratazione orale
  • il vomito o la diarrea del bambino sono persistenti e gravi e non possono bere abbastanza liquidi per stare al passo con quanto stanno perdendo
  • la diarrea dura più di qualche giorno
  • Un medico può controllare la disidratazione e reintegrare rapidamente i liquidi e i sali del bambino per via endovenosa (attraverso una vena) se necessario.

Passaggi successiviDispositivi successivi

La disidratazione nel bambino non può sempre essere prevenuta, ma ci sono azioni che puoi intraprendere adesso per aiutarti.Impara a riconoscere i segnali di pericolo. Contatta il tuo pediatra se sei preoccupato che il tuo bambino possa essere disidratato.