Sintomi della malattia di alzheimer

Sintomi della malattia di alzheimer
Del morbo di Alzheimer Malattia | Healthline

La malattia di Alzheimer

La malattia di Alzheimer (AD) è un tipo di demenza in cui le cellule cerebrali muoiono. Secondo l'Associazione di Alzheimer, questa malattia rappresenta il 60-80% dei casi di demenza La malattia di Alzheimer è più comune nelle persone di età superiore ai 65 anni, ma alcune persone hanno esordio precoce e manifestano sin dall'inizio i loro 40 o 50.

Questa è una malattia progressiva che peggiora nel tempo, è la sesta causa di morte negli Stati Uniti.Dopo una diagnosi, le persone con la condizione possono vivere una media di quattro a 20 anni.

Riconoscere i primi sintomi di AD e intervenire precocemente aiuta a prolungare e migliorare la qualità della vita.

I primi sintomi I primi sintomi di AD

I primi sintomi dell'AD possono essere lievi e sottili - così sottile che potresti non notare un cambiamento nel tuo modo di pensare o di comportarti.Nella fase iniziale della malattia, lo farai Ho difficilmente difficoltà a ricordare nuove informazioni. Questo perché la malattia spesso inizia a colpire aree del cervello responsabili dell'apprendimento di nuove informazioni. Puoi ripetere le domande più e più volte, dimenticare le conversazioni o appuntamenti importanti o smarrire oggetti come le chiavi della tua auto.

La perdita di memoria occasionale può essere una parte normale dell'invecchiamento, quindi l'oblio non è necessariamente un segno di AD. Tuttavia, dovresti parlare con il tuo medico se il problema peggiora.

I primi 10 segnali di allarme includono:

  • smarrimento degli oggetti e impossibilità di ripercorrere i passaggi
  • perdita di memoria che influisce sulla vita di tutti i giorni (impossibilità di budget, guida verso una posizione)
  • difficoltà di pianificazione o risoluzione dei problemi > impiegare più tempo per svolgere le normali attività quotidiane
  • perdere la cognizione del tempo
  • avere problemi nel determinare la distanza e distinguere i colori
  • difficoltà a seguito di una conversazione
  • scarso giudizio che porta a decisioni sbagliate
  • ritiro dalle attività sociali > cambiamenti di umore e personalità e aumento dell'ansia
  • Sintomi moderati Sintomi moderati di AD
Alla fine, l'AD si diffonde in più regioni del cervello. La famiglia e gli amici possono riconoscere i cambiamenti nel tuo modo di pensare e di comportarsi prima di te. A volte, è difficile identificare i problemi di memoria in noi stessi. Ma man mano che la malattia progredisce, puoi riconoscere in te stesso i sintomi rivelatori, come la confusione e un intervallo di attenzione più breve. Man mano che le tue cellule cerebrali muoiono, inizierai a mostrare segni di AD moderata, che includono:

problemi nel riconoscimento di problemi di amici e familiari

con linguaggio e problemi con la lettura, la scrittura o il lavoro con i numeri > difficoltà nell'organizzare pensieri e pensare logicamente

  • incapacità di apprendere nuovi compiti o di affrontare situazioni nuove o inattese
  • sbalzi inappropriati di rabbia
  • problemi percettivi-motori, come difficoltà ad alzarsi da una sedia o impostare il tavolo
  • dichiarazioni o movimenti ripetitivi e occasionali contrazioni muscolari
  • allucinazioni, delusioni, sospettosità o paranoia e irritabilità
  • perdita di controllo degli impulsi, come spogliarsi in momenti o luoghi inappropriati o usando linguaggio volgare
  • esacerbazione di sintomi comportamentali, come irrequietezza, agitazione, ansia, pianto e vagabondaggio - specialmente nel tardo pomeriggio o sera - hanno chiamato "sundowning"
  • Grave sintomatologia Severa AD
  • A questo punto della disea Se, le placche cerebrali (gruppi di proteine ​​che distruggono le cellule cerebrali) e i grovigli (cellule nervose morenti che ruotano l'una attorno all'altra), possono apparire nei test di imaging del cervello.Entrambi sono i tratti distintivi di AD. Questa è la fase finale di AD. Le persone a questo stadio perdono il controllo delle funzioni fisiche e dipendono dagli altri per le cure. Dormono più spesso e non sono in grado di comunicare o riconoscere i propri cari.
  • Altri sintomi di AD grave includono:

mancanza di controllo della vescica e dell'intestino

perdita di peso

convulsioni

  • infezioni della pelle
  • gemiti, gemiti o grugniti
  • difficoltà a deglutire
  • A causa della perdita della funzione fisica, le persone con AD in fase avanzata possono affrontare complicanze. Difficoltà a deglutire può causare l'inalazione di liquidi nei polmoni, che aumenta il rischio di polmonite. Possono anche soffrire di malnutrizione e disidratazione. La mobilità limitata aumenta anche il rischio di piaghe da decubito.
  • Condizioni con sintomi simili Condizioni con sintomi simili
  • Esistono altre cause di demenza con sintomi simili a quelli dell'AD. Un medico effettua esami fisici e neurologici e utilizza la tecnologia di imaging cerebrale per diagnosticare o escludere l'AD. Il seguente elenco di malattie neurodegenerative può simulare l'AD:

Il morbo di Parkinson

con demenza porta a tremori e difficoltà a camminare, muoversi e coordinarsi.

La demenza vascolare

  • si verifica a causa di problemi di flusso sanguigno al cervello e porta a problemi di ragionamento, pianificazione, giudizio e memoria. La degenerazione lobare frontotemporale
  • colpisce i lobi frontali e temporali del cervello, che sono associati a personalità, comportamento e linguaggio. La demenza frontotemporale
  • colpisce i lobi temporali e frontali che influenzano il processo decisionale, il controllo comportamentale, le emozioni e il linguaggio. La malattia di Pick
  • è una forma rara e permanente di demenza simile all'AD, tranne che spesso colpisce solo alcune aree del cervello. Paralisi sopranucleare
  • è una rara malattia cerebrale che causa problemi gravi e progressivi con controllo dell'andatura e dell'equilibrio, complessi movimenti oculari e problemi di pensiero. La degenerazione cortico basale
  • si verifica quando le aree del cervello si restringono e le cellule nervose muoiono nel tempo. Il risultato è una difficoltà crescente che si sposta su uno o entrambi i lati del tuo corpo. Altre possibili cause di demenza includono:
  • effetti collaterali farmaci depressione

carenza di vitamina B-12

  • alcolismo cronico
  • certi tumori o infezioni del cervello
  • coaguli di sangue in o sul cervello
  • squilibri metabolici, inclusi disturbi della tiroide, dei reni e del fegato
  • OutlookOutlook
  • Parla con un medico se tu o una persona cara si verificano i sintomi di AD. Poiché i sintomi peggiorano nel tempo, è importante riconoscere la possibilità di AD. Il medico può fare una diagnosi e valutare se i sintomi sono lievi, moderati o gravi.
  • Q:

Quando dovrei preoccuparmi dei miei sintomi e consultare il mio medico?

A:

Tutti hanno difficoltà a ricordare qualcosa di tanto in tanto. Invecchiando, questo può diventare più frequente, ma generalmente non è un problema, soprattutto se ricordiamo le informazioni dimenticate in 24-48 ore. Molte persone nelle prime fasi dell'Alzheimer non si rendono conto che c'è un problema.Invece, la loro famiglia e gli amici fanno. Dimenticare le cose che ti mettono in pericolo rappresenta anche un segno che c'è un problema che richiede una visita al tuo medico (ad esempio, accendere i fornelli e dimenticarsene o guidare da qualche parte e dimenticare il motivo per cui sei andato lì).

Timothy J. Legg, PhD, CRNPAnswers rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.