Comprensione di Leucoplachia

Comprensione di Leucoplachia
Leucoplachia: cause, sintomi e Diagnosi

Che cos'è la leucoplachia?

La leucoplachia è una condizione in cui si formano macchie bianche e spesse sulla lingua e sul rivestimento della bocca. Il fumo è la causa più comune. Ma altri irritanti possono causare anche questa condizione.

La leucoplachia lieve è generalmente innocua e spesso scompare da sola. I casi più gravi possono essere collegati al cancro orale. Questi devono essere trattati prontamente.

Le cure dentali regolari possono aiutare a prevenire le recidive.

Ulteriori informazioni: Perché ci sono punti sulla lingua? "

Sintomi Quali sono i sintomi della leucoplachia?

La leucoplachia è caratterizzata da macchie insolite all'interno della bocca. caratteristiche seguenti:

  • colore bianco o grigio
  • superficie spessa, dura, in rilievo
  • peloso (solo leucoplachia pelosa)
  • macchie rosse (raro)

Il rossore può essere un segno di cancro. Consulta subito il medico se hai dei cerotti con macchie rosse.

Ulteriori informazioni: come si presenta il cancro della bocca? "

La leucoplachia si verifica più spesso sulla lingua. Può anche apparire nelle tue guance e sulle gengive. Le patch possono richiedere diverse settimane per svilupparsi e raramente sono dolorose.

Alcune donne possono sviluppare la leucoplachia al di fuori dei loro genitali nell'area della vulva.

Cause Quali sono le cause della leucoplachia?

La causa esatta della leucoplachia è sconosciuta. È principalmente legato all'uso del tabacco. Il fumo è la causa più comune. Ma il tabacco da masticare può anche causare la leucoplachia.

Altre cause includono:

  • lesioni alla parte interna della tua guancia, come da mordere
  • denti ruvidi e irregolari
  • protesi, specialmente se
  • condizioni del corpo infiammate impropriamente

Ricerca suggerisce che potrebbe esserci un legame tra la leucoplachia e il virus del papilloma umano.

Leucoplachia pelosa

Il virus Epstein-Barr (EBV) è la causa principale della leucoplachia pelosa. Una volta ottenuto questo virus, rimane nel tuo corpo in modo permanente. L'EBV è solitamente dormiente. Tuttavia, può causare lo sviluppo di cerotti leucoplachici pelosi in qualsiasi momento. Le epidemie sono più comuni nelle persone con HIV o altri problemi immunitari.

Per saperne di più: test del virus Epstein-Barr (EBV) "

DiagnosiCome viene diagnosticata la leucoplachia?

La leucoplachia viene solitamente diagnosticata con un esame orale Durante un esame fisico, il dentista o il medico di base può confermare se i cerotti sono leucoplachie.Potresti scambiare la condizione per il tordo orale.Il tordo è un'infezione da lievito della bocca.I cerotti che causa sono di solito più morbidi dei cerotti leucoplachici.Potrebbero sanguinare più facilmente.

Il tuo dentista o medico potrebbe aver bisogno di fai altri test per confermare la causa dei tuoi spot, questo li aiuta a suggerire un trattamento che possa impedire lo sviluppo di future patch.

Se un cerotto appare sospetto, il tuo dentista o medico eseguirà una biopsia. Per fare una biopsia, rimuovono un piccolo pezzo di tessuto da una o più delle tue chiazze. Quindi inviano il campione di tessuto a un patologo per la diagnosi. L'obiettivo è cercare segni di cancro orale.

Trattamento Quali sono le opzioni di trattamento per la leucoplachia?

La maggior parte delle patch migliora da sola e non richiede alcun trattamento. È importante evitare qualsiasi innesco che possa aver causato la leucoplachia, come l'uso di tabacco. Se è collegato all'irritazione da un problema dentale, il dentista potrebbe essere in grado di risolvere questo problema.

Se una biopsia torna positiva per il cancro orale, il cerotto deve essere rimosso immediatamente. Questo può aiutare a prevenire la diffusione del cancro.

Piccoli cerotti possono essere rimossi da una biopsia più ampia utilizzando la terapia laser o un bisturi. I patch di leucoplachia di grandi dimensioni richiedono la chirurgia orale.

La leucoplachia pelosa potrebbe non richiedere la rimozione. Il dentista o il medico potrebbero prescrivere farmaci antivirali per aiutare a prevenire la crescita dei cerotti. Si possono anche usare unguenti topici contenenti acido retinoico per ridurre le dimensioni del cerotto.

Prevenzione Come si può prevenire la leucoplachia?

Molti casi di leucoplachia possono essere prevenuti con cambiamenti dello stile di vita:

  • Smettere di fumare o masticare tabacco.
  • Ridurre l'uso di alcol.
  • Mangia cibi ricchi di antiossidanti come spinaci e carote. Gli antiossidanti possono aiutare a disattivare gli irritanti che causano i cerotti.

Contatti immediatamente il dentista o il medico se sospetti la leucoplachia. Questo può aiutare a mantenere le patch da peggiorare.

Gli appuntamenti di follow-up sono cruciali. Una volta che si sviluppa la leucoplachia, si ha un aumentato rischio di svilupparlo di nuovo in futuro.

Prospettive Qual è la prospettiva a lungo termine per la leucoplachia?

Nella maggior parte dei casi, la leucoplachia non è pericolosa per la vita. I cerotti non provocano danni permanenti alla bocca. Le lesioni di solito si risolvono da sole entro poche settimane dopo la rimozione della fonte di irritazione. Tuttavia, se il cerotto è particolarmente doloroso o sembra sospetto, il dentista può ordinare test per escludere:

  • cancro orale
  • HIV
  • AIDS

Una storia di leucoplachia può aumentare il rischio di cancro orale, quindi fai sapere al tuo medico se hai notato chiazze irregolari in bocca. Molti dei fattori di rischio per la leucoplachia sono anche fattori di rischio per il cancro orale. Il cancro orale può formarsi a fianco della leucoplachia.