4 Lezioni sulla depressione delle vacanze da "A Charlie Brown Christmas"

4 Lezioni sulla depressione delle vacanze da "A Charlie Brown Christmas"
4 Lezioni sulla depressione delle vacanze da "A Charlie Brown Christmas"

'È la stagione dei carlisti natalizi, delle feste deliziose e, naturalmente, della depressione delle vacanze. Conosciuto nel mondo medico come disturbo affettivo stagionale (SAD), la depressione delle vacanze potrebbe essere più comune di quanto si pensi. Più del 6% degli americani è affetto dal disturbo e un altro 14% è affetto da "depressione invernale". "

Il disturbo può essere innescato da molte cose, dai giorni più cupi, più brevi alla consapevolezza che la tua lista delle cose da fare è lunga quanto quella di Babbo Natale.

E mentre l'ultimo posto a cui si può pensare di rivolgersi per un consiglio è un cortometraggio natalizio di 30 minuti, il 1965 "A Charlie Brown Christmas" di Charles M. Schulz offre in effetti alcune indicazioni pratiche.

Ecco quattro lezioni dell'amato Charlie Brown e Lucy che sicuramente renderanno i tuoi spiriti allegri e brillanti in questa stagione.

Lucy aveva ragione: essere coinvolti è uno dei modi più semplici per diffondere l'allegria natalizia. La ricerca mostra che il volontariato può aiutare ad aumentare la fiducia in se stessi, fornire un senso di scopo e battere la depressione.

Ricorda che essere coinvolti non deve essere complicato - non c'è bisogno di fare volontariato per essere il direttore del gioco del Natale di quartiere come Charlie Brown!

Forse passerà un'ora a dare una mano in una mensa o a fare volontariato per confezionare regali al centro commerciale. Qualunque cosa tu decida, assicurati che sia qualcosa che ti piace fare.

Da andare al concorso scolastico di tuo figlio a partecipare alla festa dell'ufficio del tuo lavoro al viaggio a casa della nonna per il festino annuale di famiglia, le vacanze sono uno dei periodi più affollati dell'anno.

E mentre mettere da parte il tempo per se stessi può sembrare improbabile come Charlie Brown che sceglie l'albero di Natale perfetto, è la chiave per la felicità delle vacanze. Non pensare di dover partecipare a ogni scambio di cookie party o ogni cerimonia di illuminazione degli alberi. Scegli gli eventi sociali che ti interessano di più e incollali sul tuo calendario. Se viene visualizzato qualcos'altro, cancella un altro evento dall'elenco.

Anche se hai trascorso ore a cercare il regalo perfetto per la tua amata su Amazon o gareggiare con altri acquirenti folle al centro commerciale, il fatto è che il tuo regalo ideale probabilmente non sarà sotto l'albero.

Uno studio ha rilevato che quasi 1 adulto su 7 restituisce un regalo entro le due settimane successive a Natale. Oltre a questo, oltre 49 milioni di persone hanno ammesso di aver ricevuto un regalo orribile.

Ma, come hai sentito prima, non si tratta veramente di cosa sia il dono, ma piuttosto del pensiero che ci è andato dentro. Prendendo un momento per scrivere una nota di ringraziamento può effettivamente aumentare il tuo umore - anche se è per un altro paio di calze di renne.

L'americano medio ha in programma di spendere circa $ 830 per acquisti relativi a Natale nel 2015.Si tratta di un aumento del 15% rispetto al 2014. Mentre questo numero diminuisce e diminuisce ogni anno, è sicuro dire che comprare regali è una priorità per molti ogni dicembre.

Ma è improbabile che spendere di più e comprare regali aggiuntivi possa far sorridere te o la tua famigliapiù grande. Gli studi dimostrano che partecipare alle attività familiari e spirituali durante la stagione può effettivamente farti sentire più soddisfatto che spendere di più.

Quindi, invece di passare un altro sabato pomeriggio al centro commerciale, trova invece un'attività familiare. Fai una lezione di pattinaggio sul ghiaccio, vai a vedere un film o trascorri il tempo in cucina. Anche se è solo un viaggio in meno, è un passo nella giusta direzione per trovare la vera felicità delle vacanze.